it_IT Home Blogo.it - Ultime notizie della sezione Home Sun, 20 May 2018 11:31:27 +0000 Sun, 20 May 2018 11:31:27 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/home 2004-2014 Blogo.it Trionfo italiano a Cannes: premiati<br>Marcello Fonte e Alice Rohrwacher Sat, 19 May 2018 20:04:52 +0000 http://www.cineblog.it/post/783915/cannes-2018-marcello-fonte-vincitore http://www.cineblog.it/post/783915/cannes-2018-marcello-fonte-vincitore Federico Boni Federico Boni

scaled-image-1.jpg

Il più piccolo tra i giganti. 40 anni a novembre, Marcello Fonte, nome e volto ai più sconosciuto fino a pochi giorni fa, ha trionfato al Festival di Cannes 2018 grazie a Dogman di Matteo Garrone. A consegnarglielo quel Roberto Benigni a cui il regista di Gomorra si rivolse, una decina di anni fa, per un ruolo rifiutato e poi reso iconico proprio da Fonte. Al suo straordinario 'canaro' è andato un più che meritato Prix d'interprétation masculine, in 71 anni di Croisette vinto da altri otto attori nostrani.

Il primo fu Saro Urzì, nel 1964, con Sedotta e abbandonata, seguito nel 1970 da Marcello Mastroianni con Dramma della gelosia - Tutti i particolari in cronaca. Bis immediato nel 1971 con Riccardo Cucciolla, in trionfo grazie a Sacco e Vanzetti, mentre nel 1973 sarà Giancarlo Giannini a far suo l'ambito riconoscimento con Film d'amore e d'anarchia. Nel 1975, con L'ultima Corvè, riconoscimento a Vittorio Gassman, con Ugo Tognazzi celebrato nel 1981 grazie a La tragedia di un uomo ridicolo. 1983 targato Gian Maria Volonté con La morte di Mario Ricci, mentre nel 1987, con Oci Ciornie, Marcello Mastroianni entrò nella Storia in quanto unico italiano a vincere un secondo Prix d'interprétation masculine. Dopo 23 infiniti anni d'attesa, è stato Elio Germano, nel 2010, a riportare in Italia il premio con La nostra vita, seguito ora da un incredulo Fonte, acclamato dalla platea.

L'Italia ha così raggiunto il Regno Unito, in questa speciale classifica, con 10 Prix d'interprétation masculine vinti. Inarrivabili gli Stati Uniti, con 23 trionfi, seguiti dai 14 della Francia.

scaled-image.jpg

PROSEGUI LA LETTURA

Trionfo italiano a Cannes: premiati
Marcello Fonte e Alice Rohrwacher é stato pubblicato su
Cineblog.it alle 22:04 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Di Maio: "Con la Lega fatto un contratto, non alleanza" Sat, 19 May 2018 12:50:32 +0000 http://www.polisblog.it/post/393052/di-maio-lega-fatto-contratto-alleanza-video http://www.polisblog.it/post/393052/di-maio-lega-fatto-contratto-alleanza-video redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Luigi Di Maio Ivrea

Luigi Di Maio è stato stamane protagonista di un incontro elettorale ad Ivrea, a sostegno del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle. Per il leader pentastellato è stata l’occasione per intrattenersi con attivisti e cittadini che gli hanno chiesto specifiche sul contratto di governo stipulato con la Lega di Matteo Salvini. Tra una chiacchierata e l’altra, Di Maio ha anche risposto alle domande dei giornalisti presenti, sottolineando che il M5S in sé non sarà snaturato dalla formazione di un esecutivo giallo-verde:

"Nel contratto - argomenta - è ben spiegato che continueremo ad essere alternativi sul territorio, a correre gli uni contro gli altri alle amministrative, alle comunali e alle regionali e anche alle prossime politiche o alle europee".

Quanto al rapporto con la Lega, il leader “grillino” si dice soddisfatto di come sia andato il tavolo, della cordialità e della competenza degli interlocutori, ma ci tiene a fare una precisazione:

"Non è una alleanza ma un contratto di governo su punti specifici - aggiunge - e c'è da lavorare per almeno 5 anni con l'obiettivo di migliorare la vita degli italiani".

Quanto alla questione del candidato alla presidenza del Consiglio, dopo averci scherzato su con gli attivisti durante il breve comizio del candidato sindaco (“ho già fatto un passo indietro”), ha puntualizzato ai cronisti:

"Aver portato al governo il programma, che è il nostro vero leader, mi riempie di soddisfazione. Premier? Non è una questione personale e credo di averlo dimostrato. Io non faccio nessun nome ma è chiaro che debba essere una persona amica del popolo"..

Casaleggio: "Di Maio premier ideale"

Presente al gazebo allestito dal Movimento 5 Stelle ad Ivrea, Davide Casaleggio, figlio del co-fondatore del partito, ha detto la sua sul premier e sulla votazione online che ha vidimato il contratto con la Lega:

"Il mio presidente del Consiglio ideale? E' Luigi Di Maio.... - le parole riportate dall'Ansa - Sono soddisfatto di quello che si sta facendo - ha poi aggiunto - in una situazione creata da altri partiti politici. E sono contento che gli iscritti abbiano dato il loro avallo tramite la piattaforma".

PROSEGUI LA LETTURA

Di Maio: "Con la Lega fatto un contratto, non alleanza" é stato pubblicato su Polisblog.it alle 14:50 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
PD: decisione sul segretari rinviata al Congresso Sat, 19 May 2018 11:22:36 +0000 http://www.polisblog.it/post/393047/assemblea-pd-2-mozioni-contrapposte-partito-spaccato http://www.polisblog.it/post/393047/assemblea-pd-2-mozioni-contrapposte-partito-spaccato redazione Blogo.it redazione Blogo.it

assemblea pd

19:35 - L'Assemblea del Pd si è conclusa. Mentre sull'ordine del giorno, che era stato approvato all'unanimità dal collegio di presidenza, l'Assemblea si è divisa con 397 sì, 221 no e 6 astenuti, sulla relazione di Martina si è riunita approvandola all'unanimità. La decisione sul futuro assetto del partito è rinviato al Congresso.

16.45 - È un Matteo Renzi "contento" quello che a margine dell'assemblea nazionale del Pd rivendica l'avere evitato divisioni. Con la decisione sulla guida del partito rinviata a data da destinarsi "ha vinto la linea di chi, come lui, Gentiloni e Minniti, chiedeva di congelare il dibattito interno. L'unità raggiunta sulla pace interna è un risultato importante" dicono ora i renziani, citati da Tgcom24, che per mostrare le buone intenzioni spiegano che daranno il loro sì alla relazione finale del segretario reggente Martina.

14.17 - L'assemblea del Pd, con un voto a maggiorana assoluta, ha cambiato l'ordine del giorno per non esprimersi oggi sulla guida del partito e sul congresso. 397 i sì e 221 in no, 6 si sono astenuti. In pratica le dimissioni di Renzi finiscono nel congelatore. Proteste e fischi in platea da parte di chi ha votato contro il cambio dell'ordine del giorno. La guida del partito sarà ridiscussa in un'alta riunione del partito.

Assemblea PD: due mozioni contrapposte, partito spaccato

All’Hotel Ergife di Roma doveva essere un appuntamento decisivo per la ricomposizione delle divergenze all’interno del Partito Democratico, invece l’inizio non è quello che in molti si aspettavano. La maggioranza ha evidentemente tentato di depotenziare l’evento, non raggiungendo alcuna intesa con la minoranza in vista della nomina del nuovo segretario. Secondo quanto riferisce ‘Repubblica.it’, fonti vicine alla minoranza del PD avrebbero fatto sapere di aver avviato una raccolta firme per proporre la candidatura a segretario dell’attuale reggente, Maurizio Martina, nella prossima Assemblea.

Una decisione che viene vista come una dichiarazione di ostilità nei confronti dei renziani: proprio nel pomeriggio di ieri, l’ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha tentato invano una mediazione, proponendo addirittura la rinuncia al suo intervento in Assemblea, pur di parlare di temi per il futuro dell’Italia nelle ore in cui Lega e Movimento 5 Stelle hanno definito il contratto di governo e sono ora alla ricerca del premier. L’intesa, però, rimane molto lontana e i mille delegati si troveranno con ogni probabilità di fronte due mozioni, perché i renziani starebbero a loro volta raccogliendo le firme per un ordine del giorno a Congresso.

In un testo che sarebbe stato fornito all’agenzia Ansa, si legge che è "necessaria una riflessione ampia che coinvolga tutti i nostri iscritti e militanti, sul futuro del nostro partito e sulla proposta politica da avanzare per il Paese capace di contrastare la deriva populista e di destra che emerge dall'accordo di governo raggiunto tra Lega e Movimento 5 Stelle; tale discussione deve avvenire in sede congressuale; si chiede per queste ragioni che si proceda con l'avvio immediato del percorso congressuale e ai relativi adempimenti previsti dallo statuto". Una resa dei conti senza fine, si direbbe, tra la maggioranza di Renzi e la minoranza di Martina, che si sarebbe seduta volentieri al tavolo con il M5S per evitare un accordo degli stessi con la Lega.

PROSEGUI LA LETTURA

PD: decisione sul segretari rinviata al Congresso é stato pubblicato su Polisblog.it alle 13:22 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Berlusconi, gaffe con la figlia di Lattanzi Sat, 19 May 2018 21:36:23 +0000 http://www.polisblog.it/post/393079/berlusconi-gaffe-con-la-figlia-del-candidato-del-centrodestra-in-val-daosta-posso-portarmi-via-lei http://www.polisblog.it/post/393079/berlusconi-gaffe-con-la-figlia-del-candidato-del-centrodestra-in-val-daosta-posso-portarmi-via-lei redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Gaffe Berlusconi in Val d'Aosta

Potrebbe sembrare una gag, ma guardando bene la faccia che fa la ragazza, diciamo che si può etichettare come una vera e propria gaffe e il protagonista è Silvio Berlusconi, per la serie "il lupo perde il pelo, ma non il vizio".

L'ex cavaliere in questi giorni, come tutti i big della politica, è impegnato in Val d'Aosta per chiudere la campagna elettorale dei propri candidati alle regionali. Per il Centrodestra c'è Massimo Lattanzi, che ha voluto fare dei regalini al Presidente di Forza Italia al termine di un comizio ad Aosta.

È così entrata in scena una bella ragazza che ha consegnato i premi a Berlusconi, un cuore e un simbolo della zona. Berlusconi ha chiesto subito: "Cosa mi date?" e Lattanzi ha illustrato i doni, ma l'ex Cavaliere ha risposto: "Preferirei lei", indicando la ragazza. Lattanzi ha risposto che è sua figlia e lui ha replicato "Va be' cosa c'entra". Lo scambio di battute è proseguito con il candidato che ha incensato il Presidente di Forza Italia "Sei un buongustaio" e lui che ha chiuso con una battuta: "Cosa bisogna inventarsi per fare finta di essere ancora giovani"... Il video è qui.

PROSEGUI LA LETTURA

Berlusconi, gaffe con la figlia di Lattanzi é stato pubblicato su Polisblog.it alle 23:36 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Roma, sequestrata e stuprata da 4 persone: caccia al branco Sat, 19 May 2018 16:13:29 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/595332/stupro-di-gruppo-guidonia-caccia-al-branco http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/595332/stupro-di-gruppo-guidonia-caccia-al-branco Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

stupro di gruppo guidonia violenza

Sequestrata in strada e poi stuprata da quattro persone a Guidonia, alle porte di Roma. È accaduto giovedì notte, la vittima è una donna di 44 anni che mentre aspettava il bus notturno alla fermata di Rebibbia è stata fata salire in una Panda rossa dietro la minaccia di un coltello da due persone. Così è cominciato l’incubo.

La donna è stata portata in una zona isolata nei pressi del casello A1 di Guidonia e qui stuprata non solo dai sequestratori ma da altre due persone. Uno stupro di gruppo su cui indaga la procura di Tivoli che sta passando al setaccio le immagini della telecamere di sorveglianza della zona in cui la donna è stata sequestrata e portata per cercare di individuare la targa della panda e quindi gli autori della violenza.

Stranieri secondo la donna che avrebbe descritto gli stupratori come uomini sui 30 anni di origine indiana, forse bengalesi. La vittima ai carabinieri ha raccontato che dopo essere stata caricata con la forza sull’auto è stata portata sotto un cavalcavia, dove ad attendere i sequestratori c'erano altri due uomini. Tutti a turno l’hanno violentata all'interno dell'auto, oltre a picchiarla e minacciarla.

"Avevo paura che mi avrebbero ammazzata” ha detto poi la vittima ai carabinieri di Tivoli che ora danno la caccia al branco: non è escluso che il gruppo abbia colpito in precedenza con le stesse modalità e che le violenze non siano state denunciate.

PROSEGUI LA LETTURA

Roma, sequestrata e stuprata da 4 persone: caccia al branco é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 18:13 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Abruzzo: muore a 88 anni e lascia l'eredità a Berlusconi Sun, 20 May 2018 09:50:48 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/595343/abruzzo-muore-88-anni-lascia-eredita-silvio-berlusconi http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/595343/abruzzo-muore-88-anni-lascia-eredita-silvio-berlusconi Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

silvio berlusconi eredità

Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, la notizia secondo la quale l’88enne abruzzese, ex dipendente di Palazzo Chigi, avrebbe lasciato la propria eredità a Silvio Berlusconi, sarebbe una bufala: la FIR, ossia la fondazione italiana risparmiatori, sarebbe una "fabbrica italiana delle fake news" secondo il quotidiano milanese. La fondazione e il sito di riferimento sarebbero difficilmente riconducibili a persone reali.

Ex dipendente di Palazzo Chigi lascia eredità a Berlusconi

Una ex dipendente della Presidenza del Consiglio muore a 88 anni e lascia la sua eredità, ben tre milioni di euro, a Silvio Berlusconi. La notizia è stata data ufficialmente dall’avvocato Andrea Ferrari, legale della signora Anna C., originaria di L’Aquila (Abruzzo) ma residente negli ultimi tempi a Palermo. Deceduta circa 20 giorni fa, l’ex dipendente statale, nubile e senza figli, ha deciso così di lasciare tutto al leader di Forza Italia, che di certo non avrebbe avuto bisogno di questo lascito.

"Si era rivolta al nostro Studio - scrive l’avvocato Ferrari in un comunicato ufficiale - la signora Anna C. ex impiegata della Segreteria Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, originaria di L'Aquila ma con ultima residenza a Palermo per rappresentarci quanto segue. La donna, che è venuta a mancare circa venti giorni fa, nubile e senza figli, proprietaria di ben 3 immobili, diversi terreni e due conti correnti, ci aveva incaricato di predisporre un testamento olografo in favore dell'ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi con il quale ha lavorato durante i vari mandati di quest'ultimo al Governo".

Ex dipendente della Presidenza del Consiglio, pare che la signora si fosse trovata molto bene proprio durante l’arco di tempo in cui l’inquilino di Palazzo Chigi è stato proprio Silvio Berlusconi, da qui la decisione di lasciare al Cavaliere beni per tre milioni di euro.

"Più in particolare - continua la nota del legale - la stessa che era proprietaria di tre grosse unità immobiliari e di due conti correnti e che godeva di entrate pensionistiche quale ex impiegata dello Stato, aveva deciso - per quando avrebbe cessato di vivere - che il suo patrimonio sarebbe dovuto essere devoluto interamente al Cavaliere in ragione - come si legge nel testamento - della riconoscenza per gli anni di lavoro passati insieme. A tal uopo lo Studio aveva predisposto un olografo con nomina di esecutore testamentario, il dott. Antonio Conte che vigili sull'adempimento dell'esecuzione testamentaria".

PROSEGUI LA LETTURA

Abruzzo: muore a 88 anni e lascia l'eredità a Berlusconi é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 11:50 di Sunday 20 May 2018

]]>
0
Anci: "350mila carte dʼidentità elettroniche fallate" Sun, 20 May 2018 11:52:02 +0000 http://www.polisblog.it/post/393082/anci-350-mila-carte-identita-elettroniche-fallate-danno-erariale-50-milioni http://www.polisblog.it/post/393082/anci-350-mila-carte-identita-elettroniche-fallate-danno-erariale-50-milioni redazione Blogo.it redazione Blogo.it

carta identità elettronica

L’Anci (Associazione dei Comuni) lancia l’allarme: circa 350.000 carte d’identità elettroniche sono da cestinare poiché fallate. Prodotte dal Poligrafico dello Stato, i nuovi documenti sarebbero portatori di chip difettosi che stanno comportando notevoli disagi nei confronti dei cittadini che provano a varcare la frontiera. La comunicazione ufficiale arriva da parte del presidente dell’Anci, Antonio Decaro, che sottolinea come quando sono state realizzate, sulle carte d’identità elettroniche sia stato caricato un software obsoleto, con conseguente danno erariale da 50 milioni di euro.

Il software non aggiornato impedisce il riconoscimento da parte delle macchinette installate alle frontiere e, stando a quanto si legge su ‘Il Messaggero’, alla base dell’inconveniente ci sarebbe sia l’inefficienza del processo produttivo delle tessere, sia la mancanza di controlli ad hoc. Le nuove carte d’identità elettroniche, in sostanza, sarebbero state inviate ai comuni senza essere testate. A loro volta, i municipi le hanno consegnate ai cittadini richiedenti completamente ignari della possibilità che le stesse potessero essere sostanzialmente inutilizzabili.

Un danno importante per le casse dello Stato e al contempo una pessima figura per l’Italia nei confronti delle autorità straniere poste alle frontiere. Con l’estate alle porte, dunque, l’Anci chiede provvedimenti urgenti poiché aumenterà inevitabilmente il numero delle persone che tenteranno di varcare le frontiere. A tal proposito, il presidente Decaro propone di "comunicare la problematica a tutte le frontiere; informare i cittadini interessati e sostituire loro il documento difettoso senza altri costi per i cittadini stessi e le amministrazioni locali". Non è da escludere che siano presi anche provvedimenti nei confronti del presidente del Poligrafico, Domenico Tudini, oltre che del responsabile del progetto digitale, Paolo Aielli.

PROSEGUI LA LETTURA

Anci: "350mila carte dʼidentità elettroniche fallate" é stato pubblicato su Polisblog.it alle 13:52 di Sunday 20 May 2018

]]>
0
Ballando con le Stelle 13, Selvaggia Lucarelli punzecchia Luigi Favoloso con la maglietta "Con me gli sponsor restano" Sat, 19 May 2018 22:16:50 +0000 http://realityshow.blogosfere.it/post/777908/selvaggia-maglietta-favoloso-ballando-2018 http://realityshow.blogosfere.it/post/777908/selvaggia-maglietta-favoloso-ballando-2018 Marcello Filograsso Marcello Filograsso

Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli può piacere o meno, ma ancora una volta si è dimostrata maestra di ironia: in seguito alla maglietta sessista indossata da Luigi Favoloso all'interno della casa del Grande Fratello che gli è valsa la squalifica, la giornalista ha indossato una maglietta con scritto "Con me gli sponsor restano" nel corso della finale di Ballando con le Stelle.

Maglia di Selvaggia

La scritta fa riferimento alla fuga degli sponsor - o meglio dei product placement, ovvero i brand dei prodotti presenti nella casa - dal reality show in seguito ai numerosi atti di bullismo perpetrati dal cast del programma, oltre alla t-shirt messa dall'ex compagno di Nina Moric e rivolta all'indirizzo della Lucarelli. Barbarella ha squalificato il concorrente, ma non è mai stato detto da lei per quale motivo. Questo silenzio è spiegato dai trascorsi in tribunale tra le due.

Selvaggia Lucarelli sarà comunque ospite domani di Domenica In da Cristina Parodi.

PROSEGUI LA LETTURA

Ballando con le Stelle 13, Selvaggia Lucarelli punzecchia Luigi Favoloso con la maglietta "Con me gli sponsor restano" é stato pubblicato su Realityshow.blogosfere.it alle 00:16 di Sunday 20 May 2018

]]>
0
Amici 17, Lauren vince la Categoria Danza Sat, 19 May 2018 21:57:17 +0000 http://realityshow.blogosfere.it/post/777903/amici-17-lauren-vince-categoria-danza http://realityshow.blogosfere.it/post/777903/amici-17-lauren-vince-categoria-danza Ivan Buratti Ivan Buratti

amici-17-lauren-vince-categoria-danza.jpg

Ed infine, l'educata e solare Lauren Celentano, è riuscita a vincere la coppa della Categoria Danza della diciassettesima edizione di Amici di Maria de Filippi. La diciannovenne del Connecticut ha sconfitto l'avversario della squadra bianca Bryan, suo compagno di casetta per gran parte della fase serale del talent show per giovani artisti. Il premio per la vincitrice consiste in un assegno di 50.000 euro.

Lauren continua la sua corsa alla vittoria del programma nella squadra blu, mentre Bryan ha dovuto abbandonare il programma. Al ballerino colombiano è stato assegnato il Premio Vitasnella del valore di 25.000 euro.

PROSEGUI LA LETTURA

Amici 17, Lauren vince la Categoria Danza é stato pubblicato su Realityshow.blogosfere.it alle 23:57 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
I Retroscena di Blogo: Il Caterina Balivo Show di Rai1 Sun, 20 May 2018 10:00:10 +0000 http://www.tvblog.it/post/1542395/il-caterina-balivo-show-di-rai1 http://www.tvblog.it/post/1542395/il-caterina-balivo-show-di-rai1 Hit Hit

E' stato scelto il programma che condurrà Caterina Balivo su Rai1. La trasmissione sarà prodotta da Magnolia e come già detto nei nostri precedenti interventi rispetto a questo argomento, andrà in onda sulla prima rete della televisione pubblica tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì subito dopo il Tg1 delle ore 13:30 e prima della soap Il Paradiso delle signore, che farà da apri pista alla nuova Vita in diretta condotta da Tiberio Timperi, insieme alla confermata Francesca Fialdini.

Il programma sarà un talk show d'intrattenimento che potrà mettere in risalto le qualità dialettiche e artistiche della conduttrice di Detto fatto. La trasmissione parte per certi versi, come idea, dall'Ellen show, il celebre programma USA condotto ormai da moltissime stagioni da Ellen DeGeneres. La trasmissione statunitense sarà solamente però d'ispirazione per il nuovo appuntamento che vedrà il ritorno su Rai1 di Caterina Balivo.

Vedremo nello studio Rai romano da dove si realizzerà la trasmissione, sia personaggi famosi che non famosi interagire fra di loro e con il pubblico presente in studio in una sorta di happening televisivo orchestrato da Caterina Balivo. Un punto di partenza che nel corso degli otto mesi e passa di messa in onda potrà mutare, plasmarsi e assestarsi in base alle esigenze e allo sviluppo del programma medesimo.

Insomma un appuntamento in cui si potrà parlare di tutto e con tutti e che permetterà -come detto- alla conduttrice della trasmissione di poter mostrare i lati camaleontici della sua professionalità. Tutto questo andrà in onda da settembre alle ore 14 su Rai1 e per tutta la prossima stagione televisiva.

PROSEGUI LA LETTURA

I Retroscena di Blogo: Il Caterina Balivo Show di Rai1 é stato pubblicato su Tvblog.it alle 12:00 di Sunday 20 May 2018

]]>
0
MotoGP, Le Mans: Zarco firma la pole position Sat, 19 May 2018 15:06:26 +0000 http://www.motoblog.it/post/908192/motogp-le-mans-zarco-firma-la-pole-position http://www.motoblog.it/post/908192/motogp-le-mans-zarco-firma-la-pole-position Umberto Schiavella Umberto Schiavella

marquez-le-mans.jpg

E' il rider spagnolo Marc marquez il più veloce nel Warm Up sul circuito francese con il tempo di 1:32.252. Secondo tempo per Andrea Iannone che conferma il suo stato di salute, terzo Andrea Dovizioso. Quarta posizione per l'australiano Jack Miller in continua crescita che precede il Dottore, Dani Pedrosa e il suo compagno di squadra Danilo Petrucci.

Ottavo tempo per Aleix Espargaro tallonato da Vinales e Johann Zarco che chiude la top ten. Il pilota francese è caduto dopo un contatto con Luthi, fortunatamente senza nessuna conseguenza. Undicesima casella per il rider britannico Cal Crutchlow in pista dopo la brutta caduta di ieri durante le qualifiche.

Dodicesimo tempo per Jorge Lorenzo con un grande Franco Morbidelli subito incollato allo spagnolo in tredicesima posizione. Solo ventunesimo posto per la Suzuki di Alex Rins.

MotoGP, Le Mans 2018: classifica Warm Up


zarco-le-mans.jpg

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 1'31.868
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 1'32.320
3 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 1'32.384
4 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 1'32.480
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 1'32.679
6 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 1'32.791
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 1'32.803
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 1'32.875
9 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 1'32.969
10 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'33.031
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 1'33.059
12 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 1'33.094
13 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 1'33.102
14 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1'33.156
15 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 1'33.197
16 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 1'33.228
17 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 1'33.241
18 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'33.394
19 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1'33.429
20 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 1'33.590
21 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 1'33.715
22 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 1'34.101
23 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 1'34.324
24 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 1'34.715

10.00 Bandiera a scacchi, termina il Warm Up. Marquez è il rider più veloce con il tempo di 1:32.128 seguito da Iannone, Miller, Dovizioso, Rossi, Pedrosa, Petrucci. Zarco chiude al decimo posto tallonato da Crutchlow,
Lorenzo e Morbidelli. Casella numero 12 per Lorenzo

09.59 Marquez, Iannone, Dovizioso, Rossi, Miller e Petrucci. Decima posizione per Jorge Lorenzo, Morbidelli undicesimo, quattordicesima posizione per Crutchlow, solo 21esimo Zarco.

09.54 Marquez è sempre il più veloce con 1:32.252 è in testa, seguono Dovizioso, Rossi Iannone, Aleix Espargaro e Petrucci.

09.51 Marquez è il più veloce seguito da Iannone, Miller, Petrucci e Valentino Rossi.

09.49 Caduta di Zarco, il francese si scontra con Luthi.

09.45 Iniziano a comparire i primi tempi, per ora il più veloce è Pol Espargaro con 1:33.909.

09.40 I piloti scendono in pista, inizia il Warm Up sul circuito di Le Mans.

09.38 La temperatura esterna è di 13° centigradi, mentre quella dell'asfalto 15° centigradi.

09.35 Sta per entrare in pista la MotoGP, tutto pronto per il Warm Up sul circuito Bugatti.

09.30 Mancano dieci minuti all'inizio del Warm Up della MotoGP. Pochi secondi al termine del Warm Up della Moto2 con il miglior tempo di Pasini: 1:37.453.

MotoGP, Le Mans: Zarco firma la pole position

MotoGP, Jerez: pole-record di Crutchlow su Pedrosa e Zarco. Il ritorno di Lorenzo. Male Rossi
Il rider francese Johann Zarco conquista la pole casalinga con un gran giro fermando il tempo a 1:31.185. Nulla da fare per Marc Marquez che deve accontentarsi della seconda posizione precedendo uno scatenato Danilo Petrucci. Si replica così la prima fila già vista in Qatar ad inizio campionato.

Quarto posto per Andrea Iannone seguito da Andrea Dovizioso. Sesta casella per Jorge Lorenzo tallonato dall'australiano Miller, poi le due Yamaha ufficiali di Vinales e Rossi. Decima posizione per Dani Pedrosa che mette le sue ruote davanti a Tito Rabat e Aleix Espargaro.

Brutta caduta dell'inglese Cal Crutchlow, un high side ha lanciato letteralmente nel vuoto il rider della Honda attualmente accompagnato in ospedale per un controllo più approfondito.

HJC Helmets Grand Prix de France


danilo-petrucci-2018.jpg
MotoGP Classifica Qualifiche
1 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 1'31.185
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 1'31.293
3 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 1'31.381
4 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 1'31.454
5 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 1'31.553
6 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 1'31.590
7 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 1'31.683
8 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 1'31.784
9 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 1'31.900
10 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 1'32.024
11 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racin Ducati 1'32.049
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 1'32.455

PROSEGUI LA LETTURA

MotoGP, Le Mans: Zarco firma la pole position é stato pubblicato su Motoblog.it alle 17:06 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Juventus: bus tifosi contro fili del tram, due feriti gravi Sun, 20 May 2018 10:45:27 +0000 http://www.calcioblog.it/post/731703/juventus-bus-tifosi-contro-fili-del-tram-2-feriti-gravi http://www.calcioblog.it/post/731703/juventus-bus-tifosi-contro-fili-del-tram-2-feriti-gravi Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

incidente pullman scoperto juventus

Torino - La Juventus ha festeggiato ieri il 7° scudetto consecutivo prima sul terreno dell’Allianz Stadium e poi con il pullman scoperto per le vie della città, ma non è mancato purtroppo un fuoriprogramma. Sei tifosi bianconeri, infatti, sono rimasti feriti in seguito ad un incidente avvenuto proprio negli attimi più concitati dei festeggiamenti. Due di loro si trovano in gravi condizioni e sono ricoverati presso l’ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

Secondo le prime ricostruzioni, un mezzo che si trovava al seguito del bus scoperto della Juventus si è incagliato nei cavi elettrici del tram in corso Grosseto, all’angolo con via Chiesa della Salute. Il camion a bordo del quale viaggiavano i supporters, secondo quanto riferisce Corriere.it era stato allestito con bandiere e drappi bianconeri, ma pare non fosse autorizzato ad accodarsi ai festeggiamenti ufficiali. Nell’incidente, due tifosi hanno riportato un trauma cranico commotivo e un trauma al collo. Nonostante le loro condizioni siano gravi, dall’ospedale torinese fanno sapere che non si trovano in pericolo di vita. Ricoverati in codice verde gli altri quattro feriti lievi.

PROSEGUI LA LETTURA

Juventus: bus tifosi contro fili del tram, due feriti gravi é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:45 di Sunday 20 May 2018

]]>
0
Harry e Meghan sposi, la festa di nozze Sat, 19 May 2018 21:22:39 +0000 http://www.gossipblog.it/post/555163/harry-meghan-festa-nozze http://www.gossipblog.it/post/555163/harry-meghan-festa-nozze Giorgia Iovane Giorgia Iovane

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19: Duchess of Sussex and Prince Harry, Duke of Sussex wave as they leave Windsor Castle after their wedding to attend an evening reception at Frogmore House, hosted by the Prince of Wales on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Steve Parsons - WPA Pool/Getty Images)

Harry e Meghan just married e impegnati nella festa di nozze. Dopo la (bellissima) cerimonia nella St. George Chapel, gli sposi e i 600 ospiti si sono spostati nella St. George Hall del Castello di Windsor per il lunch in piedi offerto dalla Regina Elisabetta II. Una scelta dettata non dalla mancanza di spazio o dall'assenza delle cucine nel Castello (checché), ma dal desiderio di un ricevimento giovane e sostanzialmente informale.

Il menu del pranzo di nozze ha visto un'ampia selezione di canapé e bowls a base di piatti primaverili e molti sapori italiani (dalla mozzarella all'aceto balsamico, passando per il risotto menta e piselli con olio al tartufo e cialde di parmigiano), senza dimenticare la sostanza come la pancetta di maiale di Windsor arrostita 10 ore a fuoco lento con composta di mele e cotenna. Parla italiano anche la Wedding Cake a base di sambuco e lemon curd con gli sfusati amalfitani.

harry-meghan-wedding-cake.jpg

Nel corso del ricevimento, Elton John si è esibito come richiesto da Harry, suo caro amico: sir Elton John ha cantato Circle of life, dal Re Leone, e Your Song, una delle canzoni preferite da Lady Diana. Nel suo discorso, invece, il Principe Carlo ha ricordato di quando dava il biberon a Harry, tra risate e commozione. Anche Harry, nel suo discorso, ha fatto riferimento alla sua infanzia, trascorsa senza la mamma, e alla fortuna avuta nell'incontrare colei che è diventata sua moglie.

Terminato il pranzo, Meghan ha tolto l'essenziale ed elegantissimo abito da sposa disegnato dalla stilista inglese Clare Waight Keller, direttrice creativa di Givency - che ha firmato anche gli abiti delle damigelle - per indossare un altro abito bianco, più sexy, con scollo all'americana (obviously) firmato da Stella McCartney per la festa serale a Frogmore House, organizzato dal padre dello sposo, il Principe Carlo e riservato a soli 200 ospiti, per lo più parenti e amici stretti. La regina non parteciperà: va a dormire presto la sera e la giornata è stata stancante.

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19: Duchess of Sussex and Prince Harry, Duke of Sussex leave Windsor Castle after their wedding to attend an evening reception at Frogmore House, hosted by the Prince of Wales on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Steve Parsons - WPA Pool/Getty Images)

Per il principe Harry, invece, uno smoking, perfetto per guidare una Jaguar E-Type Concept Zero del 1968 elettrica, usata per raggiungere la dimora di Carlo a Windsor.

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19: Duchess of Sussex and Prince Harry, Duke of Sussex leave Windsor Castle by car after their wedding to attend an evening reception at Frogmore House, hosted by the Prince of Wales on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Steve Parsons - WPA Pool/Getty Images)

Pochi (ancora) i dettagli su quanto successo in serata a Frogmore House: di certo la giornata si è conclusa con quanto di più tradizionale ci possa essere nelle feste di nozze, i fuochi d'artificio.

 


PROSEGUI LA LETTURA

Harry e Meghan sposi, la festa di nozze é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 23:22 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Vita da royal ex: Chelsy Davy e Cressida Bonas Sat, 19 May 2018 19:13:12 +0000 http://www.pinkblog.it/post/350422/ex-chelsy-davy-cressida-bonas-matrimonio-harry-e-meghan http://www.pinkblog.it/post/350422/ex-chelsy-davy-cressida-bonas-matrimonio-harry-e-meghan Serena Vasta Serena Vasta

Il matrimonio di Harry e Meghan è andato, i due piccioncini sono marito e moglie e possiamo finalmente dedicarci alle vere eroine della giornata: Chelsy Davy e Cressida Bonas! Queste due ragazze sono le ex storiche di Harry che, non solo lui ha invitato al matrimonio, ma loro ci sono anche andate… per quanto si possa restare in buoni rapporti con il proprio ex, il matrimonio è decisamente troppo, soprattutto se il tuo ex è un vero principe ed è anche discretamente carino e simpatico!

Chelsy Davy e Cressida Bonas con tutta la forza e la determinazione del mondo questa mattina si sono alzate presto, si sono vestite, truccate e sistemate, son salite sui tacchi alti e sono andate al Cappella di St. George al Castello di Windsor e hanno assistito inermi al matrimonio.

La prima ad arrivare è stata Chelsy Davy, la ragazza sudafricana con cui Harry è stato fidanzato 2004 al 2011, sette anni felici ma interrotti da qualche allontanamento, fino a quando uno dei due (o entrambi) si sono resi conto che la storia era arrivata al capolinea. Si vocifera che nel 2011 ci fosse un nuovo avvicinamento, per merito di Kate Middleton, ma poi non si è concretizzato nulla. In effetti nel 2011 Chelsy era presente alle nozze di William e Kate…

Chelsy Davy ha raccolto tutto il suo coraggio a due mani ed è andata al matrimonio, ha scelto un vestitino blu sopra il ginocchio, violando quindi il dress code, e ha completato il look con uno scialle coordinato, dei sandali beige, una borsetta trapuntata e un fascinator nero e blu scuro con le piume. Bellissima e un po’ sfrontata con quelle gambe scoperte, ma noi possiamo capirla…7 anni di relazione e va all’altare con un’altra!

L’altra ex a presenziare alle nozze è stata Cressida Bonas, l’ultima fidanzata prima di Meghan, con cui Harry è stato fidanzato per due anni. Una modella e attrice che per il matrimonio ha sfoggiato un vestito un po’ troppo colorato e da giorno, sembrava una ragazzina, però non so, la sensazione è che sia troppo poco elegante per un contesto di questo tipo. Ma anche nel suo caso, chi siamo noi per giudicare… probabilmente saremmo rimaste a casa a piangere davanti alla tv con una vaschetta di gelato formato famiglia e un cucchiaino!

Neanche a dirlo, i social sono pieni di meme per queste due eroiche ragazze che per quanto possano essere sembrate disinvolte oggi hanno incassato un colpo allo stomaco di quelli che non basta una vita per dimenticare. Harry per Meghan ha stravolto ogni regola, si è emozionato in chiesa, ha detto “si” prima di sentire la domanda… insomma più innamorato di così non si poteva davvero.

PROSEGUI LA LETTURA

Vita da royal ex: Chelsy Davy e Cressida Bonas é stato pubblicato su Pinkblog.it alle 21:13 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Tutti pazzi per i Gothic Kids, i paggetti sdentatati Sat, 19 May 2018 17:01:01 +0000 http://www.gossipblog.it/post/555110/matrimonio-harry-meghan-gothic-kids-paggetti-sdentatati http://www.gossipblog.it/post/555110/matrimonio-harry-meghan-gothic-kids-paggetti-sdentatati Giorgia Iovane Giorgia Iovane

Meghan Markle, fresca sposa del principe Harry e ora duchessa del Sussex, non ha voluto damigelle che la oscurassero, ma i paggetti sono riusciti a conquistare i media britannici. Non ci riferiamo solo a George e Charlotte, figli di William e Kate, ma soprattutto ai già soprannominati 'Gothic Kids'. Chi sono i 'bambini gotici'?

Si tratta dei gemelli Brian e John Mulroney, 7 anni, figli della migliore amica di Meghan, Jessica Brownstein, erede della dinastia canadese delle scarpe Browns e nuora dell’ex primo ministro canadese, visto che ha sposato Brian Mulroney, peraltro noto conduttore tv in Canada. I due gemelli hanno evidentemente perso i dentini davanti e il loro 'smagliante' sorriso ha immediatamente conquistato il pubblico dei social e ne ha fatto subito protagonisti di post e meme. A loro è toccato il compito di tenere il velo della sposa.

 


Oltre ai due gemellini, nel corteo dei bambini c'era anche la loro sorellina, Ivy Mulroney, di solo 4 anni. Una rappresentanza superiore anche a quella reale, che ha visto insieme i principi George, in uniforme come il padre William, testimone di nozze, e come lo zio Harry, lo sposo, e la piccola Charlotte, che non ha perso l'occasione per sorridere e salutare i sudditi, come già fece in occasione della nascita del fratellino Louis.

george-charlotte-matrimonio-meghan.jpg

Questa volta la piccola Charlotte ha seguito le orme del (fu) scapestrato zio Harry, facendo una linguaccia al pubblico mentre arrivava in auto con mamma Kate alla St. George Chapel.

WINDSOR, ENGLAND - MAY 19: A flower girl sticks out her tongue as she rides in a car to the wedding of Prince Harry and Meghan Markle at St George's Chapel in Windsor Castle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Andrew Milligan - WPA/Getty Images)

Un'immagine che ha ricordato subito Harry, più o meno alla sua età, accanto a mamma Diana.

harry-linguaccia-auto-diana.jpg

Il Royal Wedding è stato perfetto, anche grazie ai fuori programma...

PROSEGUI LA LETTURA

Tutti pazzi per i Gothic Kids, i paggetti sdentatati é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 19:01 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Royal Wedding: il look degli invitati vip Sat, 19 May 2018 15:25:10 +0000 http://www.pinkblog.it/post/350218/matrimonio-harry-e-meghan-il-look-degli-invitati http://www.pinkblog.it/post/350218/matrimonio-harry-e-meghan-il-look-degli-invitati Serena Vasta Serena Vasta

Oggi è il grande giorno, il Principe Harry e Meghan Markle sono diventati marito e moglie! Tra un augurio e una lacrimuccia, torniamo in noi e sbirciamo i look degli invitati. Come sapete partecipare a un royal wedding non è cosa da tutti i giorni e non si possono certo improvvisare degli outfit solo seguendo i propri i gusti, a tutti gli invitati è stato indicato il dress code da seguire per evitare che qualcuno si vesta in modo inappropriato.

La famiglia reale

Regina Elisabetta II

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19:  Queen Elizabeth II arrives at St George's Chapel at Windsor Castle before the wedding of Prince Harry to Meghan Markle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Gareth Fuller - WPA Pool/Getty Images)

La famiglia reale al gran completo ha presenziato al matrimonio di Harry e Meghan. La Regina Elisabetta II ha sfoggiato un vestito a fiori sui toni del bianco con decori in viola e verde che ha abbinato ad un soprabito verde, sempre per non farsi notare! Completano il look una borsetta nera, i guanti bianchi , scarpe conta tacco nere e un bel cappellino verde coordinato al vestito.

Camilla

555155o.jpg

Camilla ha scelto un look rosa con un vestito abbastanza carino, ma abbinato a un cappellino davvero orrendo.

Kate Middleton

(Left to right) The Duke of Cambridge, the Duchess of Cornwall, the Duchess of Cambridge and the Duke of York during the wedding service for Prince Harry and Meghan Markle at St George's Chapel, Windsor Castle. PRESS ASSOCIATION Photo. Picture date: Saturday May 19, 2018. See PA story ROYAL Wedding. Photo credit should read: Jonathan Brady/PA Wire

Kate Middleton ha scelto invece un abito Alexander McQueen in una delicatissima tonalità di giallo pastello che ha abbinato ad un bellissimo cappellino Philip Treacy e ad un paio di pumps Jimmy Choo con il tacco a spillo… ricordiamoci che ha partorito meno di un mese fa!

Il Principe Carlo e il Principe Filippo

reg2.jpg

Il principe Carlo e il principe Filippo indossano due completi eleganti e molto belli, purtroppo sono loro a valorizzarli ben poco!

Principe William

555155.jpg

Infine abbiamo William che, come Harry, si è presentato in alta uniforme: sempre elegantissimo William, anche se ahimè la calvizie e il patrimonio genetico del padre si stanno facendo strada a passo spedito!

Sarah Ferguson e Eugenia e Beatrice di York

Sarah Ferguson

The Duchess of York arrives at St George's Chapel at Windsor Castle for the wedding of Meghan Markle and Prince Harry. PRESS ASSOCIATION Photo. Picture date: Saturday May 19, 2018. See PA story ROYAL Wedding. Photo credit should read: Gareth Fuller/PA Wire

Anche al matrimonio di Harry, Sarah Ferguson e le figlie, hanno mostrato il loro pessimo gusto! Sarah Ferguson ha scelto un vestito che ricorda vagamente Maleficent e non è un bel vedere a un royal wedding!

Eugenia e Beatrice

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19: Princess Eugenie, Prince Andrew, Duke of York and Princess Beatrice arrive at St George's Chapel at Windsor Castle before the wedding of Prince Harry to Meghan Markle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Gareth Fuller - WPA Pool/Getty Images)

Eugenia e Beatrice invece hanno migliorato leggermente il loro stile rispetto al matrimonio di William, ma sempre non ci siamo. Una sembra la versione povera di Jackie Kennedy, l’altra ha scelto un vestito potenzialmente carino, ma troppo carico per un matrimonio di giorno: il vestito pieno di perle e la fascia nei capelli sono assolutamente out!

George Clooney e Amal Alamuddin

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19:  Amal and George Clooney arrive at St George's Chapel at Windsor Castle before the wedding of Prince Harry to Meghan Markle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Ian West - WPA Pool/Getty Images)

George Clooney e Amal Alamuddin sono bellissimi e raggianti. George indossa un completo grigio con camicia azzurra e completa il look con fazzoletto da taschino e cravatta bianca con righine gialle. Amal Alamuddin indossa un total look giallo, con cappello coordinato, un vestito bellissimo e un colore che le dona davvero molto.

David e Victoria Beckham

WINDSOR, ENGLAND - MAY 19: Victoria Beckham and David Beckham arrive at the wedding of Prince Harry to Ms Meghan Markle at St George's Chapel, Windsor Castle on May 19, 2018 in Windsor, England.  (Photo by Chris Jackson/Getty Images)

Più composti e impettiti David e Victoria sono davvero molto belli ed eleganti. David indossa un tie grigio scuro con gilet chiaro, Victoria un abito lungo blu scuro, molto accollato, e con dei “tagli” che troviamo nella scollatura e nelle maniche, un abito moderno e contemporaneo, molto minimal e particolare. Ai piedi delle decollete in rosso carminio.

Pippa Middleton

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19:  Pippa Middleton (L) and her husband James Matthews (R) arrive at St George's Chapel at Windsor Castle before the wedding of Prince Harry to Meghan Markle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Odd ANDERSEN - WPA Pool/Getty Images)

La sorellina di Kate, Pippa Middleton sceglie un vestitino sotto il ginocchio in verde acqua con delle rose bianche, un abito senza lode e senza infamia che nasconde alla perfezione il pancino della gravidanza.

Serena Williams

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19:  Serena Williams and Alexis Ohanian arrive at St George's Chapel at Windsor Castle before the wedding of Prince Harry to Meghan Markle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Gareth Fuller - WPA Pool/Getty Images)

La tennista americana Serena Williams sceglie un tubino rosa cipria drappeggiato in vita che esalta le sue curve e le valorizza in modo impeccabile. L’abito che indossa presenta le maniche lunghe e una scollatura asimmetrica molto carina. Completa il look con un cappellino tridimensionale molto chic.

Carey Mulligan

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19:  Marcus Mumford and Carey Mulligan arrive at St George's Chapel at Windsor Castle before the wedding of Prince Harry to Meghan Markle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Ian West - WPA Pool/Getty Images)

Molto bello il look scelto dall’attrice Carey Mulligan che indossa un vestito lungo stile vestaglietta in bianco sporco decorato con un tripudio di ricami floreali in verde, rosa e giallo. È davvero bellissima!

PROSEGUI LA LETTURA

Royal Wedding: il look degli invitati vip é stato pubblicato su Pinkblog.it alle 17:25 di Saturday 19 May 2018

]]>
0
Giro d'Italia: Chris Froome si sveglia sullo Zoncolan Sat, 19 May 2018 17:52:28 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/495072/giro-ditalia-2018-tappa-14-chris-froome-si-sveglia-sullo-zoncolan-terzo-pozzovivo http://www.outdoorblog.it/post/495072/giro-ditalia-2018-tappa-14-chris-froome-si-sveglia-sullo-zoncolan-terzo-pozzovivo Lucia Resta Lucia Resta

Chris Froome

Sul Monte Zoncolan sono arrivate la frullate di Chris Froome che si è così aggiudicato una delle tappe più dure di questo Giro d'Italia 2018. Il capitano del Team Sky ha battuto tutti attaccando negli ultimi chilometri di salita e così oggi Simon Yates, che conserva la Maglia Rosa, si è dovuto accontentare del secondo posto, ma dando comunque altri segnali positivi nell'ambito della gara nel suo complesso.

Yates, infatti, oggi ha perso solo 6" secondi nei confronti di Froome, ma ne ha guadagnati su tutti gli altri, incluso Tom Dumoulin del Team Sunweb, che è arrivato quarto con 37" di ritardo da Froome e dunque 31" dalla Maglia Rosa. Terzo oggi Domenico Pozzovivo della Bahrain-Merida con un ritardo di 23" e sale al terzo posto anche in classifica generale, mentre Fabio Aru (Astana) è arrivato con oltre due minuti di ritardo ed è ora fuori dalla top-ten a oltre cinque minuti dalla Maglia Rosa.

La fuga di giornata è stata animata da Enrico Barbin (Bardiani CSF), Francesco Gavazzi (Androni Giocattoli-Sidermec), Mads Pedersen (Trek-Segafredo) e Valerio Conti (UAE Team Emirates) cui si sono poi aggiunti Matteo Montaguti (AG2R La Mondiale), Laurent Didier (Trek-Segafredo) e Jacopo Mosca (Wilier Triestina-Selle Italia). I battistrada hanno avuto un vantaggio massimo di oltre sei minuti, poi crollato sulle salite più impegnative. Conti e Anton sono stati gli ultimi a cedere, a 6,5 km dall'arrivo, sullo Zoncolan, quando la corsa si è accesa ed è cominciata la lotta tra i big.

Sullo Zoncolan si è rivisto il Team Sky del Tour de France, con Wout Poels che ha messo Chris Froome nella migliore condizione per attaccare e così ha fatto il keniano bianco, con le sue frullate cominciate a 4 km dal termine. Froome è riuscito ad andare via da solo, al suo inseguimento ci sono stati prima la Maglia Rosa Simon Yates della Mitchelton-Scott con Domenico Pozzovivo della Bahrain-Merida e Miguel Angel Lopez dell'Astana (quest'ultimo da oggi è Maglia Bianca). Ai -3 km Simon Yates si è lanciato da solo all'inseguimento di Froome.

Froome e Yates hanno dato vita a una bellissima lotta negli ultimi chilometri, la Maglia Rosa ha recuperato secondi e terreno al suo connazionale, ma alla fine è stato il capitano del Team Sky ad avere la meglio con 6" di vantaggio sulla Maglia Rosa.
Froome ha detto che per la vittoria del Giro per lui è dura, ma vedrà cosa succederà giorno per giorno. Ha anche fatto gli auguri al Principe Harry e Meghan Markle per il matrimonio.

Questi i primi dieci oggi al traguardo:
1) Chris Froome (Team Sky) 5h 25' 31"
2) Simon Yates (Mitchelton-Scott) +6"
3) Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida)+23"
4) Miguel Angel Lopez (Astana) +25"
5) Tom Dumoulin (Team Sunweb) +37"
6) Thibaut Pinot (FDJ) +42"
7) Wout Poels (Team Sky) +1' 07"
8) Sebastien Reichenbach (FDJ) +1' 19"
9) Pello Bilbao (Astana) +1' 35"
10) Michael Woods (Team EF-Education First-Drapac) +1' 43"

E queste le prime posizioni della classifica generale:
1) Simon Yates (Mitchelton-Scott) 61h 19' 51"
2) Tom Dumoulin (Team Sunweb) +1' 24"
3) Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida) +1' 37"
4) Thibaut Pinot (FDJ) +1' 46"
5) Chris Froome (Team Sky) +3' 10"
6) Miguel Angel Lopez (Astana) +3' 42"
7) Richard Carapaz (Movistar) +3' 56"
8) George Bennet (Team LottoNL-Jumbo) +4' 04"
9) Pello Bilbao (Astana) +4' 29"
10) Patrick Konrad (Bora-Hansgrohe) +4' 43"

PROSEGUI LA LETTURA

Giro d'Italia: Chris Froome si sveglia sullo Zoncolan é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 19:52 di Saturday 19 May 2018

]]>
0