it_IT Entertainment Blogo.it - Ultime notizie della sezione Entertainment Wed, 28 Jun 2017 08:39:35 +0000 Wed, 28 Jun 2017 08:39:35 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/entertainment 2004-2014 Blogo.it Ninna Nanna: trailer e poster del film Wed, 28 Jun 2017 06:55:05 +0000 http://www.cineblog.it/post/754756/ninna-nanna-trailer-e-poster-del-film-con-francesca-inaudi-e-nino-frassica http://www.cineblog.it/post/754756/ninna-nanna-trailer-e-poster-del-film-con-francesca-inaudi-e-nino-frassica Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

Il 29 giugno debutta nei cinema Ninna Nanna, il film diretto da Dario Germani e Enzo Russo,  prodotto da Tonino Abballe (Girotondo) . Il film narra di Anita una donna realizzata, serena , amata e innamorata che diventa mamma e nella cui vita qualcosa s'incrina con l'arrivo della sua bambina gioia.

Nel cast Francesca Inaudi, Fabrizio Ferracane, Nino Frassica, Massimiliano Buzzanca, Salvatore Misticone, Guia Jelo, Luca Lionello e Maria Rosaria Omaggio.

Anita è un’enologa talentuosa che cura ogni acino d’uva come un figlio. Una giovane donna, amata e innamorata, pronta a divenire mamma. Almeno così crede. Come qualunque donna incinta, che una volta partorito, è convinta d’aver passato il peggio e di essere pronta a vivere la nuova veste di madre con gioia. Gioia, come il nome di sua figlia. Ma solo il nome. Perché nella vita serena ed equilibrata di Anita, fin dal primo momento della nascita della piccola, qualcosa s’incrina. Tanto che ai suoi occhi quella bambina diventa solo un minuto e ingrato “mostro”. Nella testa di Anita, la piccola Gioia è una minaccia per la relazione con Salvo, il suo tenero e premuroso compagno. Pronta a minare il suo amato lavoro e a riportare a galla fantasmi del passato. Una bambina che attenta la sua vita. La sua felicità. Una bambina a cui sopravvivere.

 

ninna-nanna-trailer-e-poster-del-film-con-francesca-inaudi-e-nino-frassica-2.jpg

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Ninna Nanna: trailer e poster del film é stato pubblicato su Cineblog.it alle 08:55 di Wednesday 28 June 2017

]]>
0
L'infanzia di un capo: trailer italiano del film Wed, 28 Jun 2017 06:34:39 +0000 http://www.cineblog.it/post/754751/linfanzia-di-un-capo-trailer-italiano-del-film-con-berenice-bejo-e-robert-pattinson http://www.cineblog.it/post/754751/linfanzia-di-un-capo-trailer-italiano-del-film-con-berenice-bejo-e-robert-pattinson Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

Il 29 giugno arriva nei cinema italiani L'infanzia di un capo (The Childhood of a Leader), il film di Brady Corbet vincitore di 2 premi al Festival di Venezia (Premio Orizzonti per la migliore regia e Leone del Futuro per la migliore opera prima).

Il film è interpretato daBérénice Bejo (The Artist), Robert Pattinson (The Twilight saga), Stacy Martin (Nymphomaniac), Liam Cunningham (Il trono di spade) e Tom Sweet.

Liberamente ispirato ad un racconto di Jean-Paul Sartre e girato in 35mm, il film racconta, in quattro atti, la vita del piccolo Prescott (Tom Sweet) nella villa vicino a Parigi dov’è alloggiato con i suoi genitori. Il papà (Liam Cunningham), consigliere del presidente americano Wilson, lavora alle stressanti trattative di definizione di quello che diventerà il famigerato trattato di Versailles, appena dopo la fine della prima guerra mondiale. La formazione del carattere di Prescott è segnata da una precoce tensione intellettuale e da frequenti scatti d’ira, che portano inevitabilmente alla continua ridefinizione degli equilibri di potere familiare. Fra le storture e le ipocrisie sociali che avvelenano una coscienza al suo nascere e la preparano ad una sorte colpevole, si consuma lo scontro tra lo sterile e vigliacco mondo maschile dei diplomatici, e dell'ambiguo amico di famiglia Charles Marker (Robert Pattinson), e quello femminile, al contrario vitale e vibrante, che circonda il bambino con le tre profondamente diverse figure di donna che gestiscono la sua vita: l’austera e religiosa mamma (Bérénice Bejo), la dolce governante (Yolande Moreau) e la fragile insegnante di francese (Stacy Martin). In quella che è una lampante e allo stesso delicata simbologia del male del fascismo che di lì a poco infetterà l’Europa, la consapevolezza auto-affettiva di Prescott si addensa inesorabilmente nel nichilismo del primo dopoguerra, che alzerà appunto il sipario alle tirannie del XX° secolo.

 

linfanzia-di-un-capo-trailer-italiano-e-poster-del-film-con-berenice-bejo-e-robert-pattinson-2.jpg

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

L'infanzia di un capo: trailer italiano del film é stato pubblicato su Cineblog.it alle 08:34 di Wednesday 28 June 2017

]]>
0
Le Ardenne - Oltre i confini dell'amore: trailer Wed, 28 Jun 2017 06:11:52 +0000 http://www.cineblog.it/post/754744/le-ardenne-oltre-i-confini-dellamore-trailer-italiano-del-thriller-noir-di-robin-pront http://www.cineblog.it/post/754744/le-ardenne-oltre-i-confini-dellamore-trailer-italiano-del-thriller-noir-di-robin-pront Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

Giovedì 29 giugno Satine Film porta nelle sale italiane Le Ardenne – Oltre i confini dell'amore, film belga che l'autorevole magazine Indiewire ha definito "tanto potente quanto 'Fargo', 'Trainspotting' e i primi lavori di Quentin Tarantino".

Il film è un thriller a tinte noir che ha ricevuto una candidatura all' Oscar come Miglior Film Straniero che ruota attorno ad una conturbante storia di rivalità tra due fratelli innamorati della stessa donna.

La trama esplora la relazione conflittuale che unisce due fratelli: emarginati dalla società, entrambi tentano, ognuno a modo suo, di ritrovare se stessi dopo una rapina finita male. Mentre Dave è scappato dalla scena del crimine senza guardarsi indietro, Kenneth si è fatto prendere, scontando la pena per entrambi con quattro anni di prigione. Una volta uscito, si rimette in contatto con il fratello e con la sua ex-ragazza per cercare di riconquistarla. Ma Dave ha un debito morale nei confronti del fratello, che gli farà pagare senza sconti.

Il film è diretto dal regista belga Robin Pront, al suo esordio cinematografico. La sceneggiatura, concepita in prima battuta come opera teatrale poi adattata per il grande schermo, è stata scritta da Pront insieme a Jeroen Perceval che è anche interprete del film nel ruolo di uno dei due fratelli, il rapinatore Dave scampato alla prigione. Il cast è completato da Kevin Janssen, nei panni dell'altro fratello Kenneth finito invece in prigione e la Veerle Baetens di Alabama Monroe che interpreta la donna contesa.

 

le-ardenne-oltre-i-confini-dellamore-trailer-italiano-del-thriller-noir-di-robin-pront.jpg

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Le Ardenne - Oltre i confini dell'amore: trailer é stato pubblicato su Cineblog.it alle 08:11 di Wednesday 28 June 2017

]]>
0
Annabelle 2: Creation - nuovo trailer italiano Wed, 28 Jun 2017 05:15:22 +0000 http://www.cineblog.it/post/702675/annabelle-2-creation-nuovo-trailer-italiano http://www.cineblog.it/post/702675/annabelle-2-creation-nuovo-trailer-italiano Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

Warner Bros. ha reso disponibile un nuovo trailer italiano di Annabelle 2 di David F. Sandberg (“Lights Out: Terrore nel buio”) sequel del campione di incassi Annabelle (257 milioni di dollari d'incasso) in arrivo nelle sale italiane il 3 agosto 2017. Il nuovo film è prodotto da Peter Safran e James Wan, che insieme hanno creato il fortunato franchise horror “L’evocazione: The Conjuring”.

Nel sequel Annabelle perseguita una suora e alcune ragazze provenienti da un orfanotrofio distrutto ospitate nella casa di un creatore di bambole e di sua moglie..

Sandberg dirige il film da una sceneggiatura di from Gary Dauberman, scrittore anche di “Annabelle”. Nel film sono protagonisti, Stephanie Sigman (“Spectre”), Talitha Bateman (“La quinta onda”), Lulu Wilson (l’imminente “Ouija 2”, “Liberaci dal male”), Philippa Anne Coulthard (“After the Dark”), Grace Fulton (“Badland”), Lou Lou Safran (“The Choice”), Samara Lee (“Fox Catcher-Una storia americana”, “The Last Witch Hunter-L’ultimo cacciatore di streghe”), Tayler Buck al suo debutto al cinema, Anthony LaPaglia (“Senza traccia” in TV) e Miranda Otto ( “Homeland” per la Showtime, la trilogia di “Il signore degli anelli”).

A collaborare con Sandberg dietro la macchina da presa, troviamo alcuni professionisti dal team del suo Lights Out:Terrore nel buio”, come la scenografa Jennifer Spence ed il montatore Michel Aller, ai quali si sono aggiunti il direttore della fotografia, Maxime Alexandre (“The Other Side of the Door”) e la costumista Leah Butler (“Paranormal Activity 3 & 4”).

 

 

Annabelle 2: Creation - nuovo trailer e locandina


 

Disponibili online un nuovo trailer e una locandina italiana del sequel horror Annabelle 2: Creation che ci racconta le origini dell'inquietante bambola demoniaca.

Dopo un esordio da brividi nel prologo del film L'evocazione - The Conjuring, la bambola Annabelle ha fatto il suo debutto in solitaria in uno spin-off da 256 milioni di dollari d'incasso.

Ora con il prequel Annabelle 2 conosceremo il creatore della bambola demoniaca, un costruttore di bambole e sua moglie che accoglieranno nella loro casa una suora accompagnata da numerose ragazze provenienti da un orfanotrofio ormai chiuso. Non ci vorrà molto tempo prima che il demone che occupa la bambola inizi a perseguitare le ospiti della casa.

Annabelle 2: Creation, nei cinema italiani dal 3 agosto, è diretto da David F. Sandberg (Lights Out) e scritto da Gary Dauberman (il remake "IT" e lo spin-off "The Nun").

 

main-vert-1annabelle-2-creation-nuovo-trailer-e-locandina.jpg

 

 

Annabelle 2: Creation - nuovo trailer italiano


 

E' tornata! Anche se il primo Annabelle è stato una mezza delusione, ha comunque rastrellato denaro sufficiente al botteghino per giustificare un sequel, e Warner Bros. non sembra voler commettere lo stesso errore due volte. Lo studio ha appena reso disponibile un nuovo trailer italiano di Annabelle 2 il cui titolo ufficiale è diventato Annabelle 2: Creation e sembra che questo film potrebbe risollevare le sorti di questo nuovo franchise ripescando dalle atmosfere del campione d'incassi L'evocazione - The Conjuring dove tutto è iniziato.

 

È tornata! Molti anni dopo la tragica morte della loro figlia, un costruttore di bambole e la moglie accolgono nella loro casa una suora accompagnata da numerose ragazze provenienti da un orfanotrofio ormai chiuso, diventando presto il bersaglio di Annabelle, una bambola posseduta da un demone.

 

Alla regia di Annabelle 2: Creation troviamo il David F. Sandberg dell'horror Lights Out mentre la sceneggiatura è di Gary Dauberman, che ha anche scritto il il remake IT e sta scrivendo The Nun, il prossimo spin-off di The Conjuring. L'annabelle originale ha incassato 257 milioni di dollari in tutto il mondo da un budget di 6 milioni e mezzo, registrando però un deludente 29% di consensi da parte della critica e un 36% da parte del pubblico su Rotten Tomatoes.

Annabelle 2 è interpretato da Stephanie Sigman, Talitha Bateman, Lulu Wilson, Philippa Anne Coulthard, Grace Fulton, Lou Lou Safran, Samara Lee, Tayler Buck, Anthony LaPaglia e Miranda Otto. La data di uscita italiana è fissata al 10 agosto.

 

Annabelle 2: anteprima nuovo trailer e locandina


 

Warner Bros. presente al WonderCon di Las Vegas ha presentato il nuovo poster del sequel Annabelle 2 aka Annabelle: Creation e condiviso un'anteprima del nuovo trailer che sarà online a breve.

In questo teaser Anthony LaPaglia interpreta l'artigiano che ha creato la famigerata bambola demoniaca attualmente custodita nel museo dell'occulto dei coniugi Warren. Questo filmato ci mostra alcune fasi della creazione della bambola, un'edizione limitata a 100 pezzi prodotta dalla Mullins Toy Company.

Annabelle 2 debutta nei cinema italiani il 18 maggio 2017.

 

annabelle-2-anteprima-nuovo-trailer-e-prima-locandina.jpg

 

 

Annabelle 2: nuova foto ufficiale del sequel horror di David F. Sandberg


annabelle-2-nuova-foto-ufficiale-del-sequel-horror-di-david-f-sandberg-1.jpg

Il 18 maggio 2017 torna nei cinema italiani la bambola demoniaca Annabelle nel sequel horror Annabelle 2, con il regista David F. Sandberg (Lights Out) al timone di questo sequel dello spin-off campione d'incassi del 2014 Annabelle che ha incassato ben 257.000.000$ in tutto il mondo. Il nuovo film è ancora prodotto da Peter Safran e James Wan, che  hanno anche collaborato ai film della serie horror "The Conjuring".

Oggi via Twitter abbiamo una nuova immagine ufficiale del film che ritrae Annabelle seduta su un letto con Talitha Bateman, che interpreta Janice.

In Annabelle 2, diversi anni dopo la tragica morte della loro bambina, un fabbricante di bambole e la moglie accolgono nella loro casa una suora e diverse ragazze dopo la chiusura di un orfanotrofio. Le nuove ospiti diventano presto l'obiettivo della creazione posseduta del fabbricante di bambole, Annabelle.

Sandberg dirige da una sceneggiatura di Gary Dauberman, che ha scritto anche il primo Annabelle. Il film è interpretato Stephanie Sigman (Spectre), Talitha Bateman (La Quinta Onda), Lulu Wilson (Ouija 2, Liberaci dal male), Philippa Coulthard (After the Dark), Grace Fulton (Badland), Lou Lou Safran (La scelta) , Samara Lee (Foxcatcher, The Last Witch Hunter) e Tayler Buck al suo debutto cinematografico, con Anthony LaPaglia (la serie tv Senza traccia) e Miranda Otto (la serie tv Homeland, il Signore degli Anelli).

 


 

Fonte: Movieweb

 

 

Annabelle 2: trailer italiano del sequel horror di David F. Sandberg

Dopo la nuova foto dal set condivisa ieri dal regista David F. Sandberg è approdato online via Warner Bros. un primo trailer di Annabelle 2. Questo trailer presenta il personaggio di Miranda Otto, insieme ad una sbirciata alla origini di Annabelle.

In Annabelle 2, diversi anni dopo la tragica morte della loro bambina, un fabbricante di bambole e la moglie accolgono nella loro casa una suora e diverse ragazze costrette a lasciare un orfanotrofio che ha chiuso i battenti. Le nuove arrivate in casa della coppia di coniugi diventeranno presto l'obiettivo di Annabelle, la creazione posseduta del fabbricante di bambole. Anthony LaPaglia (la serie tv Senza traccia) e Miranda Otto (la serie tv Homeland, Il Signore degli Anelli) interpretano il fabbricante di bambole e sua moglie Il cast di Annabelle 2 include anche Stephanie Sigman (Spectre), Talitha Bateman (La quinta onda), Lulu Wilson (l'imminente Ouija 2, Liberaci dal male), Philippa Anne Coulthard (After the Dark), Grazia Fulton (Badland), Lou Lou Safran (The Choice), Samara Lee (Foxcatcher, The last Witch Hunter) e Tayler Buck.

Questo sequel horror è diretto da David F. Sandberg (Lights Out) e prodotto da Peter Safran e James Wan (i film L'evocazione). La sceneggiatura è stata scritta da Gary Dauberman, che ha anche scritto lo spin-off Annabelle. Annabelle 2 arriva nei cinema italiani nel 2017. 

 

Annabelle 2: primo poster e nuova foto dal set con la bambola demoniaca

annabelle-2-nuova-foto-dal-set-con-la-bambola-demoniaca-2.jpg

Aggiornamento sul sequel-horror Annabelle 2 che continua la storia della demoniaca bambola dell'horror L'evocazione. Il regista David F. Sandberg (Lights Out) ha condiviso una sua foto dal set  con l'inquietante protagonista annunciando che il primo traler del film arriverà online a brevissimo.

Annabelle 2 segue un fabbricante di bambole e sua moglie che, diversi anni dopo la tragica morte del loro bambina, accolgono in casa loro una suora e diverse ragazze da un orfanotrofio chiuso. La suora e queste ragazze diventeranno ben presto il bersaglio della creazione posseduta del fabbricante di bambole, Annabelle.

David F. Sandberg dirige da una sceneggiatura di Gary Dauberman che ha già scritto lo spin-off di Annabelle. Il cast comprende Miranda Otto, Anthony LaPaglia, Stephanie Sigman, Talitha Bateman, Lulu Wilson, Philippa Coulthard, Grace Fulton, Samara Lee e Tayler Buck.

L'Annabelle originale è stato uno dei film più redditizi del 2014, incassando 84.200.000$ a livello nazionale e 172.600.000$ a livello internazionale per un totale di 256.800.000$ in tutto il mondo, da un preventivo 6.5 milioni. New Line Cinema ha fissato una data di uscita del film al 19 maggio 2017.

annabelle-2-primo-poster-e-nuova-foto-dal-set-con-la-bambola-demoniaca-2.jpg

 

 

 

Fonte: Collider

 

 

Annabelle 2: iniziate le riprese e prime foto dal set del sequel horror di David F. Sandberg


annabelle-2-iniziate-le-riprese-del-sequel-horror-di-david-f-sandberg.jpg

Annabelle è tornata! Hanno preso Le riprese il via a Los Angeles di Annabelle 2 con David F. Sandberg, regista dell'imminente Lights Out, al timone di questo sequel del primo spin-off dell'horror L'evocazione - The Conjuring che nel 2014 ha incassato 256 milioni di dollari da un budget di 6,5 milioni. Il nuovo film è ancora una volta prodotto da Peter Safran e James Wan, quest'ultimo ha recentemente debuttato nei cinema con il sequel The Conjuring - Il caso Enfield.

Diversi anni dopo la tragica morte della loro bambina, un creatore di bambole e la moglie accolgono nella loro casa una suora e diverse ragazze di un orfanotrofio che ha chiuso i battenti. Le ospiti diventeranno ben presto l'obiettivo dell'ultima creazione posseduta del fabbricante di bambole, Annabelle. Sandberg dirige da una sceneggiatura di Gary Dauberman, che ha anche scritto l'Annabelle originale.

Il film è interpretato Stephanie Sigman (Spectre), Talitha Bateman (La quinta onda), Lulu Wilson (Ouija 2, Liberaci dal male), Philippa Anne Coulthard (After the Dark), Grazia Fulton (Badland), Lou Lou Safran (The Choice), Samara Lee (Foxcatcher, The Last Witch Hunter), Tayler Buck al suo debutto cinematografico, Anthony LaPaglia (Senza traccia) e Miranda Otto (Homeland, Il Signore degli Anelli). A supportare Sandberg dietro le quinte la scenografa Jennifer Spence, la montatrice Michel Aller, il direttore della fotografia Maxime Alexandre (The other side of the door) e la costumista Leah Butler (Paranormal Activity 3 & 4). Annabelle 2 debutterà nei cinema americani il 19 maggio 2017.

 







Una foto pubblicata da TalithaBatemanTeacupHeidi (@ttbate) in data:


 

 

Fonte: Movieweb

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Annabelle 2: Creation - nuovo trailer italiano é stato pubblicato su Cineblog.it alle 07:15 di Wednesday 28 June 2017

]]>
0
Michael Nyqvist, morto il protagonista di Millennium Tue, 27 Jun 2017 21:15:37 +0000 http://www.cineblog.it/post/754726/michael-nyqvist-morto-il-protagonista-della-trilogia-cinematografica-millennium-il-ricordo-di-blogo http://www.cineblog.it/post/754726/michael-nyqvist-morto-il-protagonista-della-trilogia-cinematografica-millennium-il-ricordo-di-blogo Federico Boni Federico Boni

MUNICH, GERMANY - MARCH 15:  Actor Michael Nyqvist poses during a photo call for the Sky Series Night '100 Code' on March 15, 2015 in Munich, Germany.  (Photo by Joerg Koch/Getty Images)

Si è spento all'età di 56 anni Michael Nyqvist, attore svedese diventato celebre nel 2009 per aver indossato gli abiti di Mikael Blomkvist nella trilogia cinematografica Millennium, tratta dai romanzi di Stieg Larsson. Ad annunciarne il decesso, avvenuto a causa di un cancro ai polmoni, la sua famiglia.

30 anni fa l'esordio cinematografico con Jim & piraterna Blom di Hans Alfredson, in cui recitava al fianco di Stellan Skarsgård. Negli ultimi sei anni, dopo il boom di Millennium, Hollywood l'ha accolto a braccia aperte. Nel 2011 Nyqvist prende parte a Mission: Impossible - Protocollo fantasma e ad Abduction - Riprenditi la tua vita , per poi girare Disconnect, Europa Report e John Wick, film di culto diretto da David Leitch e Chad Stahelski. Nel 2015 arrivano The Girl in the Book di Marya Cohn e Colonia di Florian Gallenberger, per poi realizzare Frank & Lola di Matthew Ross nel 2016, visto al Sundance.

Il 'suo' Mikael Blomqvist è poi passato a Daniel Craig, nell'adattamento americano di Uomini che odiano le donne, con Michael tornato prima ad indossarne gli abiti in una miniserie tv svedese da 6 puntate. A piangerlo, quest'oggi, la moglie Catharina e i figli Ellen ed Arthur.

Fonte: HollywoodReporter

PROSEGUI LA LETTURA

Michael Nyqvist, morto il protagonista di Millennium é stato pubblicato su Cineblog.it alle 23:15 di Tuesday 27 June 2017

]]>
0
"Calibro 9... 45 anni dopo", D'Angelo per il remake Tue, 27 Jun 2017 21:03:12 +0000 http://www.cineblog.it/post/754723/calibro-9-45-anni-dopo-toni-dangelo-annuncia-il-rifacimento-allischia-film-festival http://www.cineblog.it/post/754723/calibro-9-45-anni-dopo-toni-dangelo-annuncia-il-rifacimento-allischia-film-festival Federico Boni Federico Boni

milano-calibro-9-silver-ferox-design-web.jpg Cult del 1972 scritto e diretto da Fernando Di Leo, con Gastone Moschin, Barbara Bouchet, Mario Adorf e Philippe Leroy protagonisti, Milano Calibro 9 andrà incontro ad un rifacimento. Ad annunciarlo Toni D'Angelo, regista di Falchi, direttamente dall'Ischia Film Festival 2017.

"Ho iniziato la preparazione di Calibro 9, non un remake ma la stessa storia raccontata 45 anni fa, resa attuale. Quindi il film non comincerà con la famosa valigia piena di banconote, sostituita da transazioni finanziarie criptate. Ma in 45 anni non è cambiato comunque nulla: c'è la N'drangheta che ormai un'organizzazione criminale internazionale con forti legami con lo Stato e una Milano con un lato oscuro. Il gioco è proprio quello: raccontare come l'Italia sia sempre la stessa e dimostrare che un certo cinema di genere considerato di serie B era straordinario nella forma e nei contenuti. Sarà una co-produzione internazionale, ma ci vorrà un po' di tempo, dobbiamo iniziare ancora a scrivere, quindi credo che sarà pronto tra un paio d'anni".

37enne regista napoletano, Toni D'Angelo ha fino ad oggi diretto 3 film in 10 anni, vincendo un Nastro d'argento per il doc Filmstudio Mon Amour. La trama originale di Milano Calibro 9?

Uscito di prigione dopo tre anni scontati per una rapina, Ugo Piazza, già corriere di un trafficante di valuta, l'Americano, viene aggredito e percosso a sangue dagli uomini di quest'ultimo - guidati da Rocco, il suo braccio destro - che lo accusano d'aver tenuto per sé 300.000 dollari che gli erano stati affidati. Poiché Ugo nega d'aver rubato quei soldi, l'Americano decide di riassumerlo, per poterlo controllare. Uno dei corrieri viene ucciso, mentre spariscono i 30 milioni di lire che egli portava con sé. Stavolta l'Americano accusa un amico di Ugo, Chino, un assassino di professione che vive con il padrino Don Vincenzo. Chiamato con Rocco e altri a uccidere Chino, Ugo si rifiuta per cui l'Americano torna a pensare che anche il secondo colpo sia opera sua. Nel tentativo di ammazzare Chino, i gangster uccidono Don Vincenzo. Chino decide di vendicare il vecchio, elimina l'Americano e la sua banda a eccezione di Rocco, ma viene egli stesso colpito a morte. Ritenendosi al sicuro, Ugo, che aveva davvero sottratto i 300.000 dollari, li recupera ma viene ucciso dalla fidanzata e dal suo amichetto. Rocco, che aveva finito per schierarsi dalla sua parte, lo vendica ma la polizia lo sorprende e lo arresta.

PROSEGUI LA LETTURA

"Calibro 9... 45 anni dopo", D'Angelo per il remake é stato pubblicato su Cineblog.it alle 23:03 di Tuesday 27 June 2017

]]>
0
Spider-Man: Homecoming - speciale con Tom Holland Tue, 27 Jun 2017 12:18:36 +0000 http://www.cineblog.it/post/700575/spider-man-homecoming-speciale-in-italiano-con-tom-holland-e-e-nuova-locandina-imax http://www.cineblog.it/post/700575/spider-man-homecoming-speciale-in-italiano-con-tom-holland-e-e-nuova-locandina-imax Pietro Ferraro Pietro Ferraro

 

Marvel Italy ha reso disponibile uno ricco speciale di oltre 14 minuti doppiato in italiano in cui Tom Holland presenta Spider-Man Homecoming, clip che vi proponiamo insieme ad una nuova e divertente locandina ufficiale realizzata in versione "patchwork" per l'uscita del film in formato IMAX.

È stato recentemente confermato che questo film sarà il primo di una nuova trilogia di Spider-Man e dato che il nuovo Peter Parker di Tom Holland è uno studente di scuola superiore durante questo film, è stato rivealto che ogni film avrà luogo durante un intero anno di scuola di Peter Parker, con questo giovane eroe che cerca di equilibrare lo studio con la lotta contro la criminalità. L'uscita di Spider-Man: Homecoming 2 è già stata fissata al 5 luglio 2019, mentre il terza capitolo non ha ancora una data di uscita ufficiale.

Il giovane Peter Parker / Spider-Man (Tom Holland) inizia a sperimentare la sua ritrovata identità da super-eroe in Spider-Man: Homecoming. Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter torna a casa, dove vive con la zia May (Marisa Tomei), sotto l'occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark (Robert Downey, Jr.). Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana - distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell’amichevole Spider-Man di quartiere, ma quando appare l’Avvoltoio (Michael Keaton), tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato.

Spider-Man Homecoming debutta nei cinema italiani il prossimo 6 luglio.

 

spider-man-homecoming-speciale-in-italiano-con-tom-holland-e-e-nuova-locandina-imax-2.jpg

 

 

Spider-Man: Homecoming - video contro il bullismo e nuove locandine


 

Diponibili 5 nuove locandine ufficiali del reboot Spider-Man Homecoming che vi proponiamo insieme ad un video messaggio in cui Tom Holland, il nuovo Peter Parker dell'Universo CinemAtografico Marvel, ha voluto aderire al movimento “Mabasta” con cui 14 ragazzi e studenti della classe 2°A del “Galilei-Costa” di Lecce e ideatori del "Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti" lottano contro ogni forma di bullismo e cyberbullismo.

Tom Holland e Jon Watts, rispettivamente attore protagonista e regista del nuovo film che sarà nelle sale italiane il 6 luglio hanno fatto tappa a Roma per presentare la pellicola, la quale presenta un giovanissimo Peter Parker in età di liceo e vittima di bullismo. Per questo motivo, in Italia, la produzione di Super-Man nell’affrontare il delicato tema del bullismo ha voluto accanto a sé due partner emblematici che arrivano subito ai giovani e giovanissimi, l’editore Panini Comics ed il movimento Mabasta di Lecce, che contrasta il fenomeno agendo dal basso, a partire dagli stessi giovani.

 

 

«C’è un supereroe nascosto dentro ognuno di noi» racconta Tom Holland nel video messaggio ufficiale che ha registrato per parlare di bullismo. Nel video Tom invita i ragazzi a essere consapevoli del potere che hanno nella loro vita quotidiana e nei rapporti con gli altri, bisogna avere rispetto perché «essere diversi è cool!». Il messaggio si chiude con un ringraziamento a “Mabasta”” e un forte invito che Tom Holland ha voluto pronunciare in italiano trattandosi di un’iniziativa nata nel nostro paese: "#Nonfareilbullo", hashtag ufficiale di questa iniziativa.

In collaborazione con MaBasta, Panini supporta questa campagna con un fumetto speciale di Spider-Man interamente dedicato alla lotta al bullismo con ben tre storie assolutamente inedite su questo tema in edicola dal 15 giugno. L’edizione, che contiene un poster di Spider-Man: Homecoming, distribuita nelle edicole e nelle fumetterie, contiene anche un articolo dedicato a MaBasta e viene utilizzata insieme al video di Tom Holland per le campagne di sensibilizzazione nelle scuole portate avanti dal movimento.

L’attività di MaBasta è rivolta ai ragazzi vittima di bullismo, ai bulli e agli spettatori di atti di bullismo, e si concentra nel proporre l’adozione da parte delle scuole e delle classi di misure pratiche. Come il bollino delle “Classi Debullizzate”, una locandina da affiggere sulla porta dell’aula, a indicare che è una classe debullizzata (sono già 200 le classi che hanno aderito), l’istituzione dei Bulliziotti e delle Bulliziotte, studenti della classe che si impegnano a smorzare sul nascere ogni azione di bullismo o cyberbullismo, fungendo da ponte tra la classe e gli adulti della scuola, e l’introduzione delle BulliBox, urne posizionate in ogni istituto in cui si possono imbucare, anche in forma anonima, eventuali segnalazioni di atti di bullismo o episodi di cyberbullismo.

 

spider-man-comics-fumetto-contro-bullismo-panini-mabasta.jpg

 

 

Spider-Man: Homecoming - featurette in italiano "Costume" e nuova locandina


 

Sony Pictures ha reso disponibile per il reboot Spider-Man: Homecoming una nuova featurette sottotitolata in italiano incentrata sul nuovo costume di Peter Parker che vi proponiamo insieme ad una nuova locandina che ritrae Spider-Man e Iron Man in volo.

Robert Downey Jr. ha recentemente tenuto una sessione Facebook Live con i fan in cui ha parlato delle ottime reazioni alle prime proiezioni di Spider-Man: Homecoming, in arrivo nei cinema italiani il prossimo 6 luglio.

Spider-man Homecoming sta andando molto bene. Le persone hanno iniziato a partecipare alle proiezioni in anteprima di Spider-Man: Homecoming e dicono che è assolutamente un 10 su 10. Mi è piaciuto molto partecipare e credo che questo sarà uno dei grandi film dell'estate.

L'attore in una recente intervista ha anche detto che è stato "da pazzi" tornare a lavorare con Tom Holland e Jon Favreau e ha confrontato Spider-Man: Homecoming al primo Iron Man.

Tornare a lavorare con Tom Holland e Jon Favreau è stato da pazzi e mi ha ricordato quella prima esperienza con Iron Man.

 

spider-man-homecoming-featurette-in-italiano-costume-e-nuova-locandina-2.jpg

 

 

Spider-Man: Homecoming - nuovo trailer italiano "Super Fan Hero"


 

Sony Pictures ha reso disponibile un nuovo trailer italiano di Spider-Man: Homecoming, primo film in solitaria per il nuovo Peter Parker di Tom Holland in arrivo nei cinema italiani il 6 luglio.

La clip ci rivela che il nuovo costume di Spider-Man creato da Tony Stark (Robert Downey Jr.) tra le altre cose dispone di ben 78 combinazioni spara-ragnatele, ma il nuovo costume di gadget e tecnologia ne ha davvero a iosa, vedi una modalità "riscaldante" per sopportare temperature glaciali e un sistema GPS che permette a Tony Stark di sapere sempre dove si trova il suo pupillo. Tom Holland ha rivelato in una recente intervista che poter indossare quel costume così iconico è stato molto importante per lui.

Il costume è una delle cose più incredibili che siano mai accadute in tutta la mia vita. Indossare quel costume per la prima volta è stato davvero un sogno che si realizzava. Ancora non riesco a credere che sia accaduto.

Insieme al trailer a seguire trovate anche un bel video che mostra la visita di Tom Holland ai piccoli pazienti del Children's Hospital Los Angeles. Naturalmente Holland si è presentato in costume per la gioia dei bambini. Spider-Man, Star Lord (Chrsi Pratt), Captain America (Chris Evans) e  Jack Sparrow (Johnny Depp) hanno tutti recentemente donato il loro tempo per visitare ospedali pediatrici. Questa non è la prima volta che Holland visita un ospedale per bambini. Durante le riprese di Spider-Man: Homecoming l'attore ha visitato un ospedale a New York dove ha incontrato un fan che gli ha detto che secondo lui Batman era un supereroe migliore, una cosa che ha divertito molto Holland che si è dimostrato oltremodo sportivo di fronte a cotanta sincerità.

 

 

 

Spider-Man: Homecoming - due nuovi spot tv del reboot di Jon Watts


 

Sony Pictures e Marvel hanno reso disponibili due nuovi spot, di cui uno in italiano, del reboot Spider-Man Homecoming in arrivo nei cinema italiani il 6 luglio.

Lo spot tv originale vede Robert Downey Jr. prepararsi per il party organizzato da Tony Stark per le finali NBA. Tony Stark chiede consiglio sull'abbigliameno per la serata all'assistente Happy Hogan (Jon Favreau) che però poco convinto sui gusti del suo capo chiede se deve invitare il giovane Peter Parker che nel frattempo appresa la notizia dell'invito appare entusiasta.

Spider-Man Homecoming diretto da Jon Watts è stato stato scritto dallo stesso Watss con  Jonathon Goldstein, Francis Daley, Christopher Ford, Chris McKenna e Erik Sommers.

 

 

 

Spider-Man: Homecoming - terzo trailer italiano e nuova locandina


 

Sony Pictures ha reso disponibili un terzo trailer italiano e una nuova locandina del reboot Spider-Man Homecoming che debutterà nei cinema italiani il prossimo 6 luglio.

Il giovane Peter Parker / Spider-Man (Tom Holland), reduce da un clamoroso debutto in Captain America: Civil War, inizia a sperimentare la sua ritrovata identità da super-eroe in Spider-Man: Homecoming. Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter torna a casa, dove vive con la zia May (Marisa Tomei), sotto l'occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark (Robert Downey, Jr.). Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana - distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell’amichevole Spider-Man di quartiere, ma quando appare l’Avvoltoio (Michael Keaton), tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato.

Nel febbraio 2015, Marvel Studios e Sony hanno raggiunto un accordo per condividere i diritti dei personaggi di Spider-Man, integrando il personaggio nell'Universo Cinematografico Marvel. A giugno dello stesso anno Tom Holland è stato annunciato come protagonista mentre Jon Watts è stato assunto per dirigere. Le riprese principali sono iniziate nel giugno del 2016 presso gli Atlanta Studios di Pinewood nella contea di Fayette in Georgia e hanno proseguito a New York prima di concludersi a Berlino il successivo ottobre.

Anche se molti fan sono rimasti delusi dalla decisione, dopo The Amazing Spider-Man, di riavviare di nuovo il franchise con un'incarnazione nuova di zecca, c'è stato entusiasmo nel vedere il personaggio "tornare a casa" alla Marvel dopo essere stato sotto il controllo di Sony per tanti anni. Il fatto che Marvel possa ora utilizzare nuovamente il personaggio ha permesso a Spider-Man di trovare il suo sacrosanto posto nell'Universo cinematografico Marvel ed essere reclutato negli Avengers.

 

spider-man-homecoming-nuova-locandina-italiana.jpg

 

 

Spider-Man: Homecoming - nuovi trailer e poster del reboot Sony-Marvel


 

Sony Pictures ha reso disponibili due nuovi trailer ufficiali del reboot Spider-Man: Homecoming in arrivo nei cinema italiani il prossimo 6 luglio.

L'anno scorso il nuovo Peter Parker di Tom Holland ha fatto il suo debutto in Captain America: Civil War. Nonostante fosse solo in un paio di scene, il nuovo Spider-Man ha riscosso molto successo che dovrebbe essere confermato da questo reboot in arrivo.

Empire Magazine ha recentemente chattato con Tom Holland che ha rivelato di aver pianificato di interpretare Peter Parker per i prossimi vent'anni.

Peter Parker è un personaggio che vediamo nei fumetti come un ragazzo di 15 anni e poi come un uomo di 35 anni. Quindi ho un'idea di ciò che vorrei fare, L'ho già proposta ed è già stata presa in considerazione ai piani alti. Sarebbe davvero bello se avesse successo perché significa che potrei essere Spider-Man per molto tempo.

 

 

Sempre Tom Holland ha recentemente utilizzato Instagram per presentare un cartonato pubblicitario di quelli utilizzati nei cinema che ripropone l'immagine di uno dei poster ufficiali del film con un rilassato Peter Parker sdraiato sulla sommità di un grattacielo con indosso la giacca della sua scuola sul suo costume di Spider-Man.

Il regista Jon Watts ha rivelato in una recente intervista che vuole che questo film proietti l'Universo Cinematografico Marvel dalla prospettiva di un "ragazzo normale". Sony ha già annunciato la data di uscita del sequel Spider-Man: Homecoming fissata al 5 luglio 2019.

 




Un post condiviso da ✌️ (@tomholland2013) in data:


    spider-man-homecoming-nuovo-poster.jpg    

Spider-Man: Homecoming - prima immagine ufficiale del "Riparatore"

spider-man-homecoming-prima-immagine-ufficiale-del-riparatore-2.jpg Mancano un paio di mesi all'uscita del reboot Spider-Man: Homecoming con la prima avventura di Spidey in solitaria all'interno dell'Universo Cinematografico Marvel, e il film includerà diversi supercattivi tra cui il "Riparatore" (The Tinkerer) interpretato dal Michael Chernus della serie tv Orange is the New Black di cui oggi possiamo mostarvi una prima foto ufficiale. L'immagine condivisa via Twitter arriva dall'ultimo numero di Empire Magazine. Nella foto vediamo il Riparatore in piedi davanti ad un banco da lavoro. Nella foto c'è anche Michael Keaton nei panni di Adrian Toomes aka Avvoltoio. L'articolo descrive il Riparatore come la "spalla" di Avvoltoio, spiegando che la squadra "Contenimento Danni" di Toomes entra in scena dopo le battaglie degli Avengers per far pulizia e recuperare eventuale tecnologia aliena rimasta nella zona. Eric Carroll produttore di Spider-Man: Homecoming parla del ruolo di Toomes e del suo team.

Questo lo mette in una situazione abbastanza delicata: quindi con uno dei camion con cui di solito carica il materiale, lui e il suo team, con l'aiuto di un personaggio chiamato il Riparatore, cominciano a rubare pezzi di questa tecnologia aliena, Chitauri, Elfi Oscuri e anche qualche creazione di Stark, per ripristinarla e venderla sul mercato nero.

Nei fumetti il Riparatoree è un ingegnere geniale e dalle abilità sovrumane che crea gadget avanzati e armi da pezzi di ricambio e altre cose che potrebbero essere considerate spazzatura. In questo caso la spazzatura arriva da altri supercattivi dell'UCM. Il personaggio ha una storia di lunga data con Spider-Man ed ha fatto la sua prima apparizione nel fumetto "The Amazing Spider-Man #2" del 1963. Da notare che anche Avvoltoio ha fatto la sua prima apparizione in quello stesso numero. Con Marvel e Sony che hanno già annunciatto uno Spider-Man: Homecoming 2 per il 5 luglio 2019, Tom Holland in una recente intervista ha detto che gli piacerebbe vedere Spidey al fianco di Spider-Girl e Mysterio in uno dei prossimi sequel.

Ci sono tanti bei cattivi, mi piace molto Mysterio, mi piace Kraven, mi piace molto la Saga del Clone, penso che potrebbe essere davvero bello se Peter / Spider-Man si trovasse a combattere con persone che hanno poteri paragonabili ai suoi. La mitica Spider-Girl...Penso che si chiami Spider-Girl perché è una sorta di suo clone. Loro tipo si incontrano, combattono e poi quando si tolgono le maschere restano tipo scioccati. Che diavolo! Loro sembrano la stessa persona solo che lei è una ragazza. Credo che sarebbe davvero fantastico.

Spider-Man: Homecoming diretto da Jon Watts (Cop Car) debutterà nei cinema italiani il 6 luglio.  


Spider-Man: Homecoming - prima clip e nuovi poster del reboot Sony-Marvel


  Ancora un video via Mtv Movie & tv Awards 2017 con una prima clip con una scena di Spider-Man: Homecoming che andiamo a proporvi insieme ad serie di nuovi poster ufficiali del reboot Sony-Marvel. Questa è la terza versione di Spider-Man per il grande schermo, con il primo film di Spider-Man uscito 15 anni fa e con due reboot realizzati a distanza di appena 5 anni. Il cast di Spider-Man: Homecoming è di Tom Holland, Michael Keaton, Jon Favreau, Zendaya, Bokeem Woodbine, Martin Starr, Hannibal Buress, Marisa Tomei, Angourie Rice, Logan Marshall-Green, Tony Revolori e Robert Downey Jr.. Jon Watts dirige il film per un uscita italiana fissa al  6 luglio.  

Spider-Man: Homecoming - nuove foto dal set con Tom Holland


spider-man-homecoming-nuove-foto-dal-set-con-tom-holland.jpg Il mese scorso è giunta notizia di riprese aggiuntive in quel di Atlanta per Spider-Man: Homecoming, anche se non c'è stata alcuna indicazione sulla durata delle riprese ne su eventuali scene coinvolte. Ora abbiamo una foto scattata proprio durante queste riprese extra condivisa da Robert Downey Jr. che indica di aver appena girato una "ripresa segreta". Robert Downey Jr. ha utilizzato Instagram per rivelare questa nuova foto che lo ritrae nei panni di Tony Stark, accanto al giovane Tom Holland come Peter Parker e Jon Favreau come l'autista e guardia del corpo di Tony, Happy Hogan. Entrambi gli attori sono stati confermati per Spider-Man: Homecoming, ma alcuni hanno ipotizzato che questa foto provenga invece dal set di Avengers: Infinity War, dal momento che la produzione di quel film è ancora in corso. Un'altra possibilità è che questo "ripresa segreta" sia stata realizzata per una scena dopo i titoli di coda di Spider-Man: Homecoming, ma non ci sono conferme al riguardo. Anche Tom Holland ha utilizzato Instagram per condividere un paio di nuove foto, una scattata in una caffetteria mentre ancora indossa il suo costume di Spider-Man. e l'altra lo vede al fianco di DJ Khaled e Stan Lee. Spider-Man Homecoming debutta nei cinema italiani il 6 luglio 2017.



 

Un post condiviso da Robert Downey Jr. (@robertdowneyjr) in data:


Un post condiviso da (@tomholland2013) in data:





 

Un post condiviso da (@tomholland2013) in data:


Un post condiviso da (@tomholland2013) in data:



Spider-Man: Homecoming - nuovo trailer italiano

  Marvel Studios e Sony hanno reso disponibile un nuovo trailer italiano di Spider-Man: Homecoming, il reboot di Jon Watts in arrivo nei cinema italiani il 6 luglio 2017. Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter (Tom Holland) torna a casa, dove vive con la zia May (Marisa Tomei), sotto l'occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark (Robert Downey, Jr.). Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana - distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell’amichevole Spider-Man di quartiere, ma quando appare l’Avvoltoio (Michael Keaton), tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato. USA Today ha incontrato il regista Jon Watts, che dice di voler mostrare l''Universo Cienmatografico Marvel dal punto di vista di un "ragazzo comune". Watts ha rivelato che per l'Adrian Toomes di Michael Keaton ha preso ispirazione da Rhomann Dey, personaggio interpretato da John C. Reilly in Guardiani della Galassia, un uomo ordinario spinta in una situazione straordinaria. Spider-Man: Homecoming sta ottenendo nuove riprese confermate dall'attrice Laura Harrier su Instagram. Sony ha anche annunciato che un sequel di Spider-Man: Homecoming è previsto in uscita per il 5 luglio 2019 e si ritiene che ognuno di questi film rappresenterà un anno di liceo di Peter Parker. Spider-Man: Homecoming oltre ad un ruolo corposo di Robert Downey Jr. nei panni di Tony Stark / Iron Man, includerà anche l'Happy Hogan di Jon Favreau e ci sono state anche voci che Scarlett Johansson potrebbe avere un cameo come Vedova Nera. Il cast di supporto include anche Marisa Tomei (zia May), Zendaya (Michelle), Tony Revolori (Flash Thompson), Angourie Rice (Betty Brant), Michael Barbieri (Jason Macendale), Isabela Amara (Sally), Kenneth Choi (preside Morita), Michael Chernus (Il Riparatore / Tinkerer), Bokeem Woodbine (Shocker) e Donald Glover in un ruolo non specificato.

Spider-Man: Homecoming - nuovo trailer e locandine italiane

  Ha finalmente debuttato online un nuovo trailer di Spider-Man: Homecoming il reboot con Tom Holland nuovo Peter Parker e Michael Keaton nei panni della nemesi Adrian Toomes alias "Avvoltoio" che sappiamo gestisce un deposito di recupero che raccoglie rottami dai vari campi di battaglia dei supereroi e che ha una qualche connessione con Tony Stark co-protagonista del reboot al fianco di Holland. USA Today ha incontrato il produttore Eric Hauserman Carroll che ha rivelato che il deposito di recupero di Adrian Toomes non è più necessario quando Tony Stark fonda una nuova organizzazione governativa che prende il sopravvento queste operazioni. Con l'aiuto della sua squadra che comprende Shocker (Bokeem Woodbine) e il Riparatore / Tinkerer (Michael Chernus), Toomes utilizza "artefatti alieni recuperati e tecnologia avanzata trafugata" per costruire le proprie armi, che poi vendono ad altri criminali di New York. A seguire trovate una gallery con tre nuove locandine ufficiali italiane del film che debutta nei cinema il 7 luglio 2017.  

Spider-Man: Homecoming - video ufficiale con dettagli sul nuovo costume

spider-man-homecoming-video-ufficiale-con-dettagli-sul-nuovo-costume-2.jpg Dopo il successo del suo debutto nell'Universo Cinematografico Marvel in Captain America: Civil War, il nuovo Peter Parker (Tom Holland) tornerà per la sua prima avventura in solitaria nel reboot Spider-Man: Homecoming. Abbiamo già visto nel primo trailer di Spider-Man: Homecoming che il nuovo costume di Spidey è dotato di "Ali di ragnatela", particolarmente utili per le fasi di volo e caduta libera nonché una gradita strizzatina d'occhio ai fumetti classici. In attesa di un secondo trailer vi proponiamo una nuova immagine promozionale e un breve video che arrivano dalla convention Consumer Electronics Show (CES). Il video che ha debuttato su Twitter mostra alcuni dei nuovi aggiornamenti / miglioramenti apportati al costume creato per Peter Parker da Tony Stark (Robert Downey Jr.) in persona. Gli update consistono in "spara-ragnatele" muniti di sistema di puntamento laser e che permettono a Peter Parker di scegliere velocemnte tra diversi tipi di ragnatele a seconda delle necessità di utilizzo. Poi ci sono le già citate "Ali di ragnatela" che abbiamo visto nel trailer nella sequenza con l'elicottero della polizia, un sistema di tracciamento GPS con un display da polso olografico, che abbiamo visto la prima volta nella scena dopo i titoli di coda di Capitan America: Civil War e l'aggiornamento finale con gli occhi "espressivi" sulla maschera di Spidey che catturano e riproducono, in una sorta di motion capture, le espressioni di Peter Parker.

    Fonte: Movieweb

Spider-Man: Homecoming - trailer italiano del reboot con Tom Holland


  Grazie a Marvel Italy possiamo mostrarvi finalmente il primo trailer italiano di Spider-Man: Homecoming, il nuovo reboot Sony / Marvel diretto da Jon Watts e con protagonista Tom Holland nei panni del nuovo Peter Parker. Il giovane Tom Holland / Spider-man, reduce dal debutto in "Captain America: Civil War", esplora la sua nuova identità di supereroe ritrovandosi a dover gestire il dilemma: fare i compiti per il giorno dopo o salvare il mondo. Nel trailer la conferma che Michael Keaton sarà il supercriminale Avvoltoio, mentre c'è anche una fugace inquadratura dello Shocker di Bokeem Woodbine. Il cast di Spider-Man: Homecoming include anche Marisa Tomei come zia May, Robert Downey Jr. come Tony Stark / Iron Man, Jon Favreau come Happy Hogan, Zendaya come Michelle, Logan Marshall-Green come secondo villain e Kenneth Choi come il preside del liceo di Peter. Il film presenta anche ruoli per Donald Glover, Martin Starr, Michael Barbieri, Laura Harrier, Tony Revolori, Angourie Riso, Jacob Batalon e Tyne Daly. Il film è stato scritto da John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein con le musiche del film composte da Michael Giacchino.

Spider-Man: Homecoming - primo trailer del reboot con Tom Holland


  Sony Pictures ha reso disponibile il primo trailer di Spider-Man: Homecoming l'atteso reboot Marvel / Sony. Il nuovo film vede Peter Parker (Tom Holland) affrontare le difficoltà crescenti nel bilanciare la sua vita di studente di scuola superiore con la lotta a supercriminali. Oltre al primo trailer statunitense vi proponiamo anche un primo trailer internazionale caratterizzato da scene e dialoghi non inclusi nel primo trailer che rivelano che Bokeem Woodbine interpreta Shocker. Kevin Feige ha spiegato che c'era abbastanza materiale inedito in questo trailer internazionale che ha pensato che "sarebbe stato divertente per le persone vederli entrambi".  
  Il cast di Spider-Man: Homecoming include anche Marisa Tomei come zia May, Robert Downey Jr. come Tony Stark / Iron Man, Jon Favreau come Happy Hogan, Michael Keaton come Avvoltoio, Zendaya come Michelle, Bokeem Woodbine come Shocker, Logan Marshall-Green come secondo villain e Kenneth Choi come il preside del liceo di Peter. Il film presenta anche ruoli per Donald Glover, Martin Starr, Michael Barbieri, Laura Harrier, Tony Revolori, Angourie Riso, Jacob Batalon e Tyne Daly. Il film è stato scritto da John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein con le musiche del film composte da Michael Giacchino.   spider-man-homecoming-primo-trailer-del-reboot-con-tom-holland-1.jpg

Spider-Man: Homecoming - anteprima trailer


 

01 Distribution ha reso disponibile una prima clip con una scena in italiano di Il tuo ultimo sguardo, il film di Sean Penn in arrivo nei cinema italiani il prossimo 29 giugno.

Protagonisti Javier Bardem e Charlize Theron nei panni rispettivamente di un medico e una direttrice di un'organizzazione umanitaria che cercano di salvare la loro storia d'amore messa a dura prova dalle terribili condizioni di una missione di aiuto sanitario, che opera sullo sfondo di una Liberia devastata dalla guerra.

Il film è interpretato anche da Jared Harris, Jean Reno e Adèle Exarchopoulos.

 

 

Il tuo ultimo sguardo: trailer italiano, foto e poster del film di Sean Penn


 

Il 29 giugno 01 Distribution porta nei cinema italiani Il tuo ultimo sguardo (The Last Face), dramma romantico diretto dal due volte premio Oscar Sean Penn e interpretato dai Premi Oscar Javier Bardem e Charlize Theron.

Il film racconta la storia d’amore tra il Dr. Miguel Leon (Javier Bardem), un medico impegnato in una missione di aiuto sanitario, e la Dr.a Wren Petersen (Charlize Theron), direttrice di una organizzazione umanitaria. Sullo sfondo di una Liberia devastata dalla guerra, Miguel e Wren dovranno trovare il modo per mantenere vivo il loro rapporto, in condizioni estremamente difficili, e affrontare anche il problema che le loro opinioni per risolvere il conflitto che li circonda sono diametralmente opposte.

Il film è interpretato anche dal candidato agli Emmy Jared Harris e dagli attori francesi Jean Reno e Adèle Exarchopoulos.

Il tuo ultimo sguardo ha iniziato a prendere forma quando Sean Penn ha portato il progetto al produttore Bill Pohlad che aveva prodotto uno dei primi film del regista, Into the Wild - Nelle terre selvagge, e con cui aveva lavorato per Tree Of Life e Fair Game - Caccia alla spia, di cui Penn era stato protagonista.

 

 

Il produttore esecutivo Jon Kuyper parla del lavoro di Sean Penn sulla sceneggiatura:

Sean è un regista molto tecnico, anche se proviene dal mondo della recitazione. Ha una grande familiarità con le attrezzature, sa esattamente cosa vuole in termini di obiettivi, di gru e di riprese, insomma di tutto quello che usa per esprimere la sua visione. Mette tutto questo nella sceneggiatura, il suo script è molto intenso, molto tecnico, perché vuole che ognuno sappia con precisione cosa lui vuole ottenere. Ha riscritto in continuazione la sceneggiatura, e abbiamo lavorato per mesi alla revisione durante la preproduzione. Ogni due giorni c’era una nuova revisione e non si trattava di qualche parola, ma di elementi sostanziali. Si può dire che ci ha lavorato davvero per far emergere tutte le emozioni di quelle crisi orrende, non solo delle relazioni personali. I protagonisti sono due persone che si trovano a combattere per due visioni diverse in un mondo devastato e Sean è stato molto aggressivo nell’esprimerlo.

Penn ha sempre offerto con generosità il suo tempo e ha usato la sua celebrità per sostenere sul campo tante cause politiche e sociali, come ha fatto dopo il terremoto che ha squassato Haiti e dopo l’uragano Katrina, quando si è impegnato di persona negli interventi umanitari. Al "World Summit of Nobel Peace Laureates" del 2012 l’attore è stato premiato con il prestigioso "Peace Summit Award" per gli sforzi compiuti per risollevare Haiti dopo il disastro.

Il produttore Bill Gerber parla del problema di trovare un equilibrio tra un’impronta documentaristica e un film di intrattenimento.

Sean è un vero filantropo, va sul posto, firma gli assegni e vuole capire veramente cosa è successo e come bisogna intervenire. Sean ha scavato nelle esperienze che ha vissuto personalmente ed è quello che vediamo nel nostro campo profughi. Le sue opinioni si sono formate sulla realtà che ha vissuto ed è impossibile non restarne colpiti.

Ed è stato proprio l’alto profilo del suo lavoro umanitario che ha permesso ai realizzatori di trovare aperte tutte le porte per poter mantenere l’autenticità della visione del regista. Le Nazioni Unite, il World Food Program, Medecins sans Frontieres, Medecins du Monde e altre ONGhanno dato un supporto straordinario alla produzione. Addirittura il World Food Program ha fornito materiali, attrezzature, confezioni di cibo e acqua da tutto il mondo e le ha inviate sul posto, inoltre ha contribuito controllando la correttezza del logo.

 

il-tuo-ultimo-sguardo-foto-e-poster-italiano-del-film-di-sean-penn-5.jpg

 

PROSEGUI LA LETTURA

Il tuo ultimo sguardo: prima clip in italiano é stato pubblicato su Cineblog.it alle 13:52 di Tuesday 27 June 2017

]]>
0
Drake, Signs: testo, traduzione e audio Tue, 27 Jun 2017 21:38:48 +0000 http://www.soundsblog.it/post/487030/drake-signs-testo-traduzione-video http://www.soundsblog.it/post/487030/drake-signs-testo-traduzione-video Alberto Graziola Alberto Graziola

0e4128ce810a47865eee60b54b87835e-1000x1000x1.jpg

Signs è il titolo del nuovo singolo di Drake, in collaborazione con Louis Vuitton ed è stato trasmesso nel 46esimo episodio di OVO Sound Radio su Apple Music. E' stato inciso come promozione della collezione primavera/estate 2018 dell'azienda francese.

Qui sotto potete ascoltare la canzone, a seguire testo e traduzione.

Drake, Signs, Lyrics

[Intro1]
Yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
Yeah

[Pre-Chorus2]
Champagne with breakfast while I'm yawning
You can't drink all day if you don't start in the morning
Lord forgive me, I can't take things slowly (No)
I'm goin' on them once I get going (No-no)

[Chorus3]
She tryna take it all off for me
Tryna stay real close to me
I gotta catch myself
I can't play myself
I need to take it easy
Easy, easy, easy
Easy, easy, easy, easy

[Verse 1]
Like Lisa
You need a
Money and visa
And you get what you want
Always from me
I can't say "No" when you say "Please"
I can't say "No"
How you shine
You need a
Baby with me, uh
And I'm takin' my time
Just wait, don't leave
I can't say "No" when you say "Please"
I can't say "No"
You wanna drink like Bajan and dance like Trini
Yeah, you want a supermodel pose like mi real friend Winnie
Yeah, vacation's done but I'm not finished, no

[Pre-Chorus2]
Champagne with breakfast while I'm yawning
Can't drink all day if you don't start in the morning
Lord forgive me, I can't take things slowly (No)
I'm goin' on them once I get going (No-no)

[Chorus3]
She tryna take it all off for me
Tryna stay real close to me
I gotta catch myself
I can't play myself
I need to take it easy
Easy, easy, easy
Easy, easy, easy, easy

[Verse 2]
I stay to myself
I'll explain myself
I can't play myself
Oh, first night
Holy night
Five in the morning, yeah
And it feels like you're mine
Signs of the times
Oh, what a time
Playin' it right, playin' it perfect
Laughin' it off but I know you're hurtin'
Signs of the times
I say all the time
Taking my time just gets harder to find it
But you're playin' it right, you're playin' me perfect

[Chorus3]
She tryna take it all off for me
Tryna stay real close to me
I gotta catch myself
I can't play myself
I need to take it easy
Easy, easy, easy
Easy, easy, easy, easy

Drake, Signs, Traduzione

Sì, sì, sì, sì, sì
si

Champagne con la colazione mentre sto sbadigliando
Non si può bere tutto il giorno se non si inizia la mattina
Il Signore mi perdoni, non posso prendere le cose lentamente (No)
Io sto andando su di loro una volta che ci andrò (no-no)

Lei prova a togliermi tutto da me
Mentre cerca di rimanere davvero vicino a me
Devi catturarmi
Non posso giocare
Ho bisogno di prenderla semplice
Facile, facile e facile
Facile, facile, facile e facile

Come Lisa
Avete bisogno di
Denaro e Visa
E hai quello che vuoi
Sempre da me
Non posso dire "no" quando dici "Per favore"
Non posso dire "no"
Come fai a brillare
Avete bisogno di
Baby con me, uh
E io sto prendendo il mio tempo
Aspetta, non lasciare
Non posso dire "no" quando dici "Per favore"
Non posso dire "no"
Vuoi bere come Bajan e ballare come Trini
Sì, vuoi che un supermodella che posa come il mio vero amico Winnie
Sì, la vacanza è finita ma non sono finito, no

Champagne con la colazione mentre sto sbadigliando
Non si può bere tutto il giorno se non si inizia la mattina
Il Signore mi perdoni, non posso prendere le cose lentamente (No)
Io sto andando su di loro una volta che ci andrò (no-no)

Lei prova a togliermi tutto da me
Mentre cerca di rimanere davvero vicino a me
Devi catturarmi
Non posso giocare
Ho bisogno di prenderla semplice
Facile, facile e facile
Facile, facile, facile e facile

Rimango a me stesso
Mi spiego
Non posso giocare
Oh, prima notte
Notte Santa
Cinque al mattino, sì
E sembra che tu sia la mia
Segni dei tempi
Oh, che tempo
Gioca bene, gioca perfetta
Ridendo ma so che sei ferito'
Segni dei tempi
Dico tutto il tempo
Prendendo il mio tempo diventa sempre più difficile trovarlo
Ma stai giocandolo bene, stai giocandomi in modo perfetto

Lei prova a togliermi tutto da me
Mentre cerca di rimanere davvero vicino a me
Devi catturarmi
Non posso giocare
Ho bisogno di prenderla semplice
Facile, facile e facile
Facile, facile, facile e facile

PROSEGUI LA LETTURA

Drake, Signs: testo, traduzione e audio é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 23:38 di Tuesday 27 June 2017

]]>
0
Beth Ditto, Fake Sugar: recensioni e opinioni Tue, 27 Jun 2017 21:00:14 +0000 http://www.soundsblog.it/post/487023/beth-ditto-fake-sugar-recensioni-opinioni-critica-commenti-album http://www.soundsblog.it/post/487023/beth-ditto-fake-sugar-recensioni-opinioni-critica-commenti-album Alberto Graziola Alberto Graziola

beth-ditto-fake-sugar-recensioni.jpg

Fake Sugar è il titolo del primo album da solista della cantante statunitense Beth Ditto ed è stato rilasciato il 16 giugno 2017. Dopo l'esperienza con i Gossip, la cantante ha pubblicato un disco prodotto da Jennifer Decilveo, e anticipato dal primo singolo, Fire, uscito qualche mese fa, ad aprile.

Dodici le canzoni presenti nella tracklist dell'album, che potete ascoltare qui sotto.

E la critica avrà apprezzato o criticato l'esordio come solista dell'ex leader dei Gossip? Scopriamoolo insieme:

Mojo: Non c'è dubbio che la Ditto possa guidare l'attenzione, ma queste canzoni non rendono abbastanza dolce l'affare.

The Skinny: Fake Sugar è una reinvenzione reale per Beth Ditto, ma non si tratta tanto di una reinvenzione che i suoi tratti di firma la rendano così irriconoscibile.

The indipendent: L'album di debutto di Beth Ditto è un po' un insieme di tante cose.

musicOMH.com: E' quel voler lisciare i bordi della Ditto che impediscono a Fake Sugar di passare da un album pop popolare perfettamente funzionante a qualcosa di veramente ottimo.

Pitchfork: La visione non tradizionale in un sentiero ben calpestato è benvenuto, ma desidereresti che lei prendesse a calci un po' di più la polvere.

The 405: La maggior parte di questo disco rimane ben dentro la sua zona di comfort, coinvolgendo l'ascoltatore piuttosto che colpirli all'occhio.

Paste Magazine: Fake Sugar colma il divario tra amore e perdita e prende spunto dalle sue radici del Sud per creare un disco che comprende completamente la persona che è diventata.

AllMusic: Brani come "Love in Real Life" e "Lover" suonano piatti e prevedibili rispetto al magnetismo che la Ditto offre quando è al suo meglio. Tuttavia, Fake Sugar è un ritorno piacevole per una voce e una personalità uniche che mancava nella musica da troppo tempo.

Uncut: Tanto tagliente quando intelligente.

PROSEGUI LA LETTURA

Beth Ditto, Fake Sugar: recensioni e opinioni é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 23:00 di Tuesday 27 June 2017

]]>
0
Grido feat Galup, Segnali di fumo: testo e video Tue, 27 Jun 2017 20:18:10 +0000 http://www.soundsblog.it/post/487015/grido-galup-segnali-di-fumo-testo-video http://www.soundsblog.it/post/487015/grido-galup-segnali-di-fumo-testo-video Alberto Graziola Alberto Graziola

Segnali di fumo è il brano di Grido in collaborazione con il giovane artista della scena reggae Galup (Collettivo Strongvilla) ed è anche il titolo omonimo del disco dal quale è estratta la traccia.

Spensieratezza e ironia si alternano a messaggi spietatamente sinceri in una vera e propria dichiarazione a favore della legalizzazione della Marijuana:

“Il mio amore per lei ha più di un senso, la libertà che cerco è dentro di me”.

Le liriche sono accompagnate da sonorità reggae che trasmettono un’allegra atmosfera estiva.

In apertura post il video ufficiale, qui sotto il testo della canzone.

grido-segnali-di-fumi.jpg

Grido - Segnali di fumo (feat. Galup), Testo

Sento
Che il mio amore per lei ha più di un senso,
La libertà che cerco

È dentro di me!

La prima la mattina mi rilassa
E cura la paura che si aggira nella massa,
Un’altra la faccio alla faccia di chi dice “basta”
Vede i miei occhi rossi e non il mondo che collassa
Mentre il tempo passa
Mai a testa bassa
Se è vero che è beata l’ignoranza
L’Italia è terra santa,
C’è chi non sente, fraintende e ridicolizza
Dopo Lega amica dico no, dico lizza.
Tra barriere e frontiere qui ci si aizza
E fuori dai social la gente ormai non socializza,
Lei mi ha insegnato amicizia e giustizia,
Colletta per la mista e chi arrizza, appizza.
Ho fatto un viaggio da incontro ravvicinato
Portare i miei biscottini al vertice NATO,
Fosse legale l’erba
Non ci sarebbe guerra
O per lo meno avremmo tutti una mira di merda!

Sento
Che il mio amore per lei ha più di un senso,
La libertà che cerco
È dentro di me!
Perché sento
Che il mio amore per lei ha più di un senso,
La libertà che cerco
È dentro di me!

L’amore che ho per lei certo male non fa,
Ci scrivo una canzone così chiunque lo sa
Quando c’è il sole
Ma anche la pioggia
Mi tira su quando la giornata è storta,
C’è chi non lo sa
Ma grazie a un fiore c’è tranquillità,
Molte persone la verità
Spesso la rifiutano e vivono nel dubbio,
Tu prova a credere a me
Comunque vadano le cose
Tu prova a chiedere a me
La base è
In un fiore

Sento
Che il mio amore per lei ha più di un senso,
La libertà che cerco
È dentro di me!
Baby, sento
Che il mio amore per lei ha più di un senso,
La libertà che cerco
È dentro di me!

Noi, noi, noi, noi
Non ci facciamo dire cosa fare proprio da nessuno
Noi, noi, noi, noi
Che con i buoni in un angolo non ci stiamo di sicuro
Noi, noi, noi, noi
Abbiamo sempre una storia da raccontare a qualcuno
Noi, noi, noi, noi
Come gli indiani ci troviamo con i segnali di fumo

Sento
Che il mio amore per lei ha più di un senso,
La libertà che cerco
È dentro di me!
Perché sento
Che il mio amore per lei ha più di un senso,
La libertà che cerco
È dentro di me!

PROSEGUI LA LETTURA

Grido feat Galup, Segnali di fumo: testo e video é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 22:18 di Tuesday 27 June 2017

]]>
0
Calvin Harris, Funk Wav Bounces Vol. 1 [tracklist] Tue, 27 Jun 2017 17:13:54 +0000 http://www.soundsblog.it/post/487008/calvin-harris-funk-wav-bounces-vol-1-tracklist-canzoni-album http://www.soundsblog.it/post/487008/calvin-harris-funk-wav-bounces-vol-1-tracklist-canzoni-album Alberto Graziola Alberto Graziola

calvin-harris-funk-wav-album.jpg

Sarà disponibile a partire da venerdì 30 giugno 2017, Funk Wav Bounces Vol. 1, il nuovo album di Calvin Harris. Si tratta del suo quinto disco in carriera e contiene dieci tracce con collaborazioni per ogni singola canzone.

Qui sotto la tracklist con tutti i titoli delle tracce presenti e i featuring inclusi.

1. Slide feat Frank Ocean

2. Cash Out feat. Schoolboy o Partynextdoor 4.D.R.A.M

3. Heatstroke feat. Young Thug, Pharrell Williams e Ariana Grande

4. Rollin feat Future & Khalid

5. Prayers Up feat Travis Scott & A-Track

6. Holiday feat. Snoop Dogg, John Legend & TakeOff

7. Skrt On Me feat. Nicki Minaj

8. Feels feat. Pharrell Williams, Katy Perry & Big Sean

9. Faking It feat. Kehlani & Lil Yachty

10. Hard To Love feat. Jessie Reyez

PROSEGUI LA LETTURA

Calvin Harris, Funk Wav Bounces Vol. 1 [tracklist] é stato pubblicato su Soundsblog.it alle 19:13 di Tuesday 27 June 2017

]]>
0