it_IT Donna Blogo.it - Ultime notizie della sezione Donna Sun, 20 Jan 2019 14:11:30 +0000 Sun, 20 Jan 2019 14:11:30 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/donna 2004-2014 Blogo.it Brad Pitt esce con Charlize Theron Sun, 20 Jan 2019 14:00:01 +0000 http://www.gossipblog.it/post/593015/brad-pitt-esce-con-charlize-theron http://www.gossipblog.it/post/593015/brad-pitt-esce-con-charlize-theron dr. apocalypse dr. apocalypse

Sembra incredibile, ma Brad Pitt starebbe uscendo con Charlize Theron. A diffondere la notizia bomba del fine settimana il The Sun. A presentare i due, udite udite, Sean Penn, ultimo celebre ex dell'attrice premio Oscar.

La storia d'amore tra i due, freschissima, sarebbe sorta a Natale, con la Theron recentemente pizzicata in casa di Brad, dal 2016 tornato single dopo l'addio ad Angelina Jolie, madre dei suoi otto figli.

"Si sono casualmente incontrati quasi un mese fa. Sono amici da un po' di tempo, ironicamente grazie a Sean, ma le cose sono cambiate", ha rivelato una fonte al giornale. Giorni fa i due sono stati paparazzati insieme all'uscita del cinema, nel cuore di Hollywood.

Brad, 55 anni, era andato a vedere Se la strada potesse parlare, film che ha co-prodotto, mentre la Theron, 43 anni, era ospite di una proiezione speciale di Roma, film di Alfonso Cuaron. A film terminati, Brad si è cambiato e ha raggiunto Charlize in un angolo del bar. L'attore, in rehab causa dipendenza dall'alcool dopo la rottura con la Jolie, avrebbe bevuto solo acqua. Che agli imminenti Oscar i due possano calamitare tutti i flash del tappeto rosso Academy?

PROSEGUI LA LETTURA

Brad Pitt esce con Charlize Theron é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 14:00 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Resort Barceló Palmeraie: 5 stelle a Marrakech Sun, 20 Jan 2019 09:39:08 +0000 http://www.deluxeblog.it/post/294350/resort-barcelo-palmeraie-5-stelle-a-marrakech http://www.deluxeblog.it/post/294350/resort-barcelo-palmeraie-5-stelle-a-marrakech Rosario Scelsi Rosario Scelsi

Si allarga la collana di Barceló Hotel Group dopo l'acquisto, per 35 milioni di euro, di uno spettacolare resort 5 stelle di Marrakech, che ora diventa Barceló Palmeraie, complesso nuovo e affascinante in Marocco.

L'investimento del gruppo alberghiero spagnolo segue altri effettuati nello stesso paese a Tangeri, Agadir e Casablanca.

In prospettiva si prevede un ampliamento del gioiello ricettivo recentemente acquistato a Marrakech, perché Barceló Hotel Group ha comprato anche un lotto situato accanto all'hotel per una futura espansione della struttura. Un altro appezzamento è stato preso in centro città, dove è prevista la costruzione di una nuova e lussuosa realtà turistica.

Il resort Barceló Palmeraie brilla con le sue 5 stelle e propone 252 camere nel cuore dell'emblematico palmeto della città rossa.

Sul terreno di 85.600 metri quadrati acquistato a fianco si prevede di aggiungere altre 120 camere, per incrementare ulteriormente la capacità di accoglienza del fantastico impianto, che arricchisce la collezione del gruppo iberico, facendone un player di primo livello nell'offerta ricettiva del Marocco.

Barceló Palmeraie si ispira alla cultura e alle usanze locali ed è caratterizzato da una meravigliosa architettura, ispirata agli antichi palazzi marocchini, oltre che da 140.000 metri quadrati di giardini. L'hotel si distingue per due ampie piscine all'aperto e la ricca offerta gastronomica che comprende un'enoteca selezionata, un'elegante sala da tè e due ristoranti, uno dei quali specializzato in cucina marocchina.

Si tratta, insomma, di un'oasi di benessere, il cui ventaglio di amenità comprende un'area wellness con quattro sale per trattamenti, un hammam e una palestra attrezzata all'avanguardia. L'hotel è ideale anche per eventi di ogni genere, grazie alle 10 sale riunioni che ospitano fino a 400 persone.

PROSEGUI LA LETTURA

Resort Barceló Palmeraie: 5 stelle a Marrakech é stato pubblicato su Deluxeblog.it alle 09:39 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Gli charm Pandora per San Valentino 2019 Sun, 20 Jan 2019 09:15:26 +0000 http://www.fashionblog.it/post/580822/charm-pandora-san-valentino-2019 http://www.fashionblog.it/post/580822/charm-pandora-san-valentino-2019 SerenaVasta SerenaVasta

I gioielli Pandora sono un must have, sono trendy, bellissimi e luccicanti e ci permettono di personalizzare i bijoux che indossiamo trasformandoli in dei veri amuleti. Una delle collezioni più attese dell’anno è quella degli charm Pandora per San Valentino 2019, accessori romantici, originali e bellissimi, disponibili in vari modelli e colori, che renderanno il vostro bracciale unico e ancora più prezioso. Pandora ci propone una vasta gamma di braccialetti componibili tra cui il nuovo modello Reflexions che è piatto e sottile, elegante e con bellissimi charm dedicati, ma anche modelli rigidi e con il cordoncino in pelle in vari colori.

Pandora è un marchio che è riuscito ad arrivare al cuore delle donne, i suoi gioielli sono tra i più amati e richiesti e ogni anno c’è sempre quel pezzo, quel ciondolo o quella collanina a cui diventa impossibile resistere. I nuovi charm Pandora per San Valentino 2019 sono molto carini e si può scegliere tra tanti soggetti e fantasie, da quelli più semplici e minimal a quelli con i cristalli colorati oppure smaltati.

Molto carina anche la romantica linea con Minnie e Topolino che si può regalare a vicenda tra innamorati, ma anche tutti i simboli dell’amore come cuoricini, Cupido e le sue frecce, i ciondolini smaltati, il soldatino di piombo e i dadi con le lettere loved. Tra i charm più belli c’è la sfera con i cuori e i brillantini in rosa, fucsia, viola e bianchi, con gli stessi colori c’è anche una sferetta con un cuore trafitto da una freccia.

Molto belli anche i ciondoli apribili come il forziere con dentro un cuore e il cuoricino trafitto da una freccia che si può aprire e poi i ciondoli smaltati con i componenti mobili.

Sfogliate la nostra fotogallery e ammirate tutti i charm Pandora per San Valentino 2019.

PROSEGUI LA LETTURA

Gli charm Pandora per San Valentino 2019 é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 09:15 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Come organizzare la cena di San Valentino in casa Sun, 20 Jan 2019 09:15:21 +0000 http://www.pinkblog.it/post/367268/come-organizzare-la-cena-di-san-valentino-in-casa http://www.pinkblog.it/post/367268/come-organizzare-la-cena-di-san-valentino-in-casa Serena Vasta Serena Vasta

cena di San Valentino

La cena di San Valentino è uno degli appuntamenti più romantici dell’anno e bisogna fare del proprio meglio per trascorrere una serata tranquilla e carina. Scopriamo insieme come organizzare una perfetta cena di San Valentino in casa, i consigli sull’allestimento, il menù e come tenere tutto sotto controllo.

Organizzare una cena è facile per chi se la cava bene in cucina ma difficilissimo per chi non ha molta dimestichezza ai fornelli, bisogna quindi trovare delle soluzioni che permettano a tutti di portare in tavola qualcosa di buono, senza però farsi divorare dall’ansia… San Valentino è festa anche per chi cucina!

Se in cucina non siete molto sicure potete ordinare una pizza e ve la fate recapitare a casa all’orario che preferite, potete anche optare per il sushi oppure usate le app per la consegna a domicilio che offre molta scelta di portate e menù. Voi potreste preparare un aperitivo con un Prosecco, patatine, formaggi, olive e crakers per dare inizio alla serata, in attesa che arrivi la cena.

Se siete bravine ma non volete rischiare potete optare per qualcosa che si prepara in anticipo e si scalda, come la pasta al forno, le lasagne, un ragù speciale, e fare lo stesso per il secondo, quindi pollo arrosto, polpettone, polpette e cose così. Un’altra opzione è fare la pizza, magari con il pane in pasta già pronto per andare sul sicuro!

Se invece siete brave potete preparare qualcosa di espresso, come un risotto, linguine allo scoglio oppure un ragù di pesce e proporre come secondo qualcosa di veloce e sfizioso, come pesce spada impanato, involtini di vitello, gamberoni alla piastra o qualche vostro cavallo di battaglia.

Scegliete un menù sfizioso ma non troppo pesante, comprate un buon vino e prevedete un dolcino, preferibilmente a base di cioccolato, vanno benissimo anche dei semplici tartufi oppure il tiramisù o il tortino al cioccolato.

Mettete sul tavolo qualche candela, preferibilmente non profumate per evitare di coprire il gusto di quello che mangiate con profumi troppo forti.

Foto | iStock

PROSEGUI LA LETTURA

Come organizzare la cena di San Valentino in casa é stato pubblicato su Pinkblog.it alle 09:15 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Camilla Ferranti smentisce il matrimonio con Christopher Lambert: "Viviamo il presente" Sun, 20 Jan 2019 09:12:14 +0000 http://www.gossipblog.it/post/593011/christopher-lambert-camilla-ferranti-matrimonio-smentito http://www.gossipblog.it/post/593011/christopher-lambert-camilla-ferranti-matrimonio-smentito marcellofilograsso marcellofilograsso

Sono stati presentati ufficialmente solo sette giorni fa davanti alle telecamere di Domenica Live, il contenitore del dì di festa condotto da Barbara d'Urso e già intorno alla coppia si erano scatenati i primi rumors che volevano Camilla Ferranti e Christopher Lambert all'altare.

In realtà non è vero nulla di tutto questo, tant'è vero che la diretta interessata ha dovuto smentire nel corso di un'intervista a Vero:

L’equivoco nasce dal fatto che Christopher mi ha regalato un bellissimo anello, ma vi garantisco che non è legato a nessun matrimonio ma è semplicemente un simbolo del nostro legame.

Ha aggiunto l'attrice
Viviamo il presente, giorno dopo giorno. Credo che questo sia il modo migliore per poter vivere un rapporto. Le aspettative, secondo me, alla lunga distruggono le relazioni.

I due si sono conosciuti sul set de La dottoressa Giò con Barbara d'Urso, in onda la domenica sera su Canale 5.

PROSEGUI LA LETTURA

Camilla Ferranti smentisce il matrimonio con Christopher Lambert: "Viviamo il presente" é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 09:12 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Idrocefalo nel cane: sintomi Sun, 20 Jan 2019 09:00:45 +0000 http://www.petsblog.it/post/160437/idrocefalo-cane-sintomi-veterinario-petsblog http://www.petsblog.it/post/160437/idrocefalo-cane-sintomi-veterinario-petsblog Dottoressa Veterinaria Manuela Dottoressa Veterinaria Manuela

Idrocefalo cane: Chihuahua

Una malattia congenita che si vede con una certa frequenza nel Chihuahua è l'idrocefalo. In realtà l'idrocefalo nel cane lo si vede anche in altre razze come il Carlino, il Bulldog inglese, lo Yorkshire Terrier, il Barboncino, il Volpino, il Pinscher o anche il Boston Terrier. L'idrocefalo è una malattia congenita con accumulo di liquido cefalo rachidiano nel sistema ventricolare. Solitamente nei ventricoli c'è una piccola quantità di liquido cefalo rachidiano. Se il sistema di drenaggio non funziona correttamente, il liquido finisce con l'accumularsi, i ventricoli si dilatano, schiacciano il cervello e questi preme sul cranio.

Quindi abbiamo il cervello compresso e la scatola cranica che si deforma e diventa gonfia, a cupola (questo nei cuccioli piccoli in quanto le ossa del cranio non sono ancora molto dure).

Idrocefalo cane: sintomi e segni clinici

L'idrocefalo nel cane può essere:

  • congenito: forma più comune
  • acquisito: causato da traumi, processi infiammatori del sistema nervoso o tumori

In particolare, nel Chihuahua, oltre all'idrocefalo, è spesso anche presente la fontanella aperta. Nella maggior parte dei casi l'idrocefalo viene provocato dall'ostruzione del flusso del liquido cefalo rachidiano, ma ogni tanto capita che sia causato dall'aumento di produzione di tale liquido. Nei casi più gravi di idrocefalo, i cuccioli sopravvivono solamente pochi mesi. Nelle forme meno gravi, invece, da cuccioli potrebbero non esserci sintomi, salvo poi comparire all'anno di età o poco più. Rare volte la malattia è asintomatica.

I sintomi di idrocefalo nel cane sono:

  • crescita diminuita
  • abbattimento
  • depressione
  • il cane preme la testa contro il muro
  • barcollamenti
  • incoordinazione motoria
  • deficit di vista
  • deficit di udito
  • maneggio
  • il cane abbaia senza motivo
  • testa ruotata
  • convulsioni

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

PROSEGUI LA LETTURA

Idrocefalo nel cane: sintomi é stato pubblicato su Petsblog.it alle 09:00 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Come aiutare chi soffre di depressione Sun, 20 Jan 2019 09:00:18 +0000 http://www.benessereblog.it/post/187343/come-aiutare-chi-soffre-depressione http://www.benessereblog.it/post/187343/come-aiutare-chi-soffre-depressione Manuela C. Manuela C.

Come aiutare chi soffre di depressione

Non è facile per famigliari, parenti e amici aiutare una persona che soffre di depressione. Il dubbio è sempre quello fra lasciargli i suoi spazi e i suoi tempo o spronarlo a passare oltre. Questo, ovviamente, se parliamo di depressione clinica, la depressione vera e propria, un disturbo psichico e non di semplice tristezza. Purtroppo molte persone scambiano uno stato d'animo normale di "tristezza" con la depressione. Comunque sia, non esiste una formula univoca per dire a famigliari e amici come comportarsi con una persona depressa: ogni paziente è un caso a se stante.

Depressione: errori da non fare

Ecco alcuni errori che parenti e amici non dovrebbero fare in caso di pazienti affetti da depressione:

  • non banalizzare o sminuire le cause: la depressione non è provocata dallo stress del lavoro, da problemi famigliari o dal cambiamento di stagione. Se fossero queste le cause della depressione, saremmo tutti malati
  • non dare la colpa della depressione al carattere del malato o da fattori esterni: in questo modo si peggiora la frustrazione del malato, si accentua il fatto che si sentano non capiti
  • non pensare che la depressione dipenda dalla volontà: molto spesso i famigliari e gli amici sono convinti che la depressione scaturisca tutta dalla scarsa volontà del paziente. Quante volte si sentono persone che sostengono che quella persona depressa lo faccia apposta, che approfitta della situazione e degli altri, che non si sta sforzando abbastanza per uscirne, che il malato dovrebbe fare di più...
  • non inneggiare all'ottimismo: il malato è depresso, non incapace di intendere e volere. Continuare a dirgli che va tutto bene e che non deve preoccuparsi quando chiaramente non è così, sortisce solamente l'effetto opposto
  • non sollecitarlo: è anche inutile cercare di farlo sentire in colpa, di farlo vergognare perché non riesce a fare nulla o istigarlo a compiere uno sforzo che è al di là della sua portata in quel momento. Chi soffre di depressione sa tutto questo e il fatto di continuare a incitarlo a fare ciò che non riesce genera ancora più frustrazione, abbassando l'autostima e aumentando il senso di solitudine e incomprensione
  • non mettete da parte del tutto la vostra vita: aiutare va bene, annullarsi no. Il rischio è che quello che poi cadiate anche voi in depressione, generando un circolo vizioso

Depressione: ecco cosa fare

Qui, invece, troverete qualche consiglio su cosa debbano fare parenti o amici per aiutare chi soffre di depressione:

  • accettare il fatto che la depressione è una malattia
  • capire che la mancata volontà o la carenza di energia che spinge un depresso a non riuscire a fare nulla non dipende dalla volontà della persona, ma sono i sintomi stessi della sua malattia
  • bisogna essere comprensivi e empatici, far capire che si è lì nel momento del bisogno, ma senza imporre un aiuto non voluto
  • prediligete aiuti in senso pratico: fategli da mangiare, portategli qualcosa di buono da mangiare, aiutate a mettere a posto la casa, senza parlare, ma agendo. Aiutatelo anche a ricordarsi di prendere le eventuali medicine prescritte dal medico e controllate che effettui le normali attività quotidiane (lavarsi, mangiare, vestirsi...)
  • se non sapete cosa dire, meglio tacere e ascoltare
  • quando mostra dei miglioramenti, cercate di coinvolgerlo (senza forzarlo) a fare le attività che più gli piacciono. Idem dicasi per i rapporti sociali, meglio se iniziando in principio con gruppi di aiuto
  • non permettetegli di prendere decisioni importanti in fase depressiva
  • controllate sempre eventuali segnali che possano indicare un effettivo rischio di suicidio durante gli episodi depressivi più gravi
  • controllate anche eventuali segnali di nuove crisi depressive

Foto | iStock

PROSEGUI LA LETTURA

Come aiutare chi soffre di depressione é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 09:00 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
William e Kate, il biografo ufficiale: "Lui non voleva sposarla, fu Carlo a insistere" Sun, 20 Jan 2019 08:25:26 +0000 http://www.gossipblog.it/post/593009/william-kate-matrimonio-carlo http://www.gossipblog.it/post/593009/william-kate-matrimonio-carlo marcellofilograsso marcellofilograsso

Dalla Gran Bretagna arriva una rivelazione, secondo la quale il principe William sarebbe stato costretto a sposare Kate Middleton.

A sostenerlo sarebbe Christopher Andersen, biografo ufficiale di Buckingham Palace, secondo il quale il figlio di Carlo d'Inghilterra non era convinto di voler sposare quella che sarebbe divenuta sua moglie. A risolvere la situazione fu suo padre, mettendo il figlio davanti a un aut aut: o avrebbe sposato Kate oppure avrebbe dovuto lasciarla.

In effetti i due si lasciarono nel 2007 per un breve periodo, ma poi sappiamo come è andata a finire. In un periodo nel quale si rincorrono tantissimi rumors sui reali d'Inghilterra, specialmente sulla cognata di Kate, Meghan Markle (il sesso del nascituro che vedrà la luce in primavera 2019, i dissapori con Kate e l'entourage), questo gossip riguarda una coppia che finora non aveva destato particolari preoccupazioni tra i sudditi di Sua Maestà.

PROSEGUI LA LETTURA

William e Kate, il biografo ufficiale: "Lui non voleva sposarla, fu Carlo a insistere" é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 08:25 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Fabrizio Corona: "Silvia Provvedi mi ha tradito con Fedez". Arriva la smentita di Chiara Ferragni Sun, 20 Jan 2019 08:12:00 +0000 http://www.gossipblog.it/post/593007/fabrizio-corona-silvia-provvedi-fedez-chiara-ferragni-smentita http://www.gossipblog.it/post/593007/fabrizio-corona-silvia-provvedi-fedez-chiara-ferragni-smentita marcellofilograsso marcellofilograsso

Nella puntata di Verissimo di sabato scorso, Fabrizio Corona ha lanciato una bomba da Silvia Toffanin da far tremare le vene e i polsi: secondo l'ex re dei paparazzi la metà del duo Le Donatella Silvia Provvedi lo avrebbe tradito con Fedez.

Il gossip ha agitato il mondo del web, con un utente che ha chiesto direttamente a Chiara Ferragni, moglie di Federico Lucia, se fosse vero. "Ma ti pare?", ha risposto su Instagram la diretta interessata.

Nel corso dell'intervista rilasciata alla moglie di Piersilvio Berlusconi, Fabrizio Corona ha perso un dente, probabilmente frutto delle precedenti aggressioni legate al periodo in cui era in carcere.

PROSEGUI LA LETTURA

Fabrizio Corona: "Silvia Provvedi mi ha tradito con Fedez". Arriva la smentita di Chiara Ferragni é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 08:12 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Carnevale di Viareggio 2019, le date e i biglietti Sun, 20 Jan 2019 07:30:50 +0000 http://www.travelblog.it/post/211105/carnevale-viareggio-2019-date http://www.travelblog.it/post/211105/carnevale-viareggio-2019-date valentina81 valentina81

Il Carnevale di Viareggio è tra gli eventi più importanti d’Italia. Forse, e ci teniamo a sottolineare forse, è superato solamente da quello di Venezia. La sfilata dei carri però è la più grande del Paese. Quando si può partecipare al Carnevale 2019? E che cosa bisogna fare per prendere parte a questa meravigliosa festa allegorica?

Il triplice colpo di cannone è il segnale inequivocabile che a Viareggio inizia la festa. Sparato dal mare dà, ogni volta, il via alla sfilata dei carri. Come per magia i giganteschi mascheroni prendono vita tra movimenti, musica e balli. Uno spettacolo sempre nuovo, entusiasmante ed affascinante, che dura un mese.

Appuntamento il 9 febbraio con il primo corso mascherato dell'anno, questo il nome corretto delle sfilate dei carri allegorici, e chiuderà l’ultima sfilata il 5 marzo. In questo intervallo di tempo ci sono cinque Corsi (quelli più importanti sono martedì grasso e il sabato successivo).

Partono quasi sempre alle 15 (il 23 febbraio è alle 17) e percorrono il viale principale di Viareggio, mentre il 9 febbraio la cerimonia di apertura è prevista per le 16. Il 5 marzo dopo l’ultimo corso, la proclamazione del vincitore, ci sarà un bellissimo spettacolo pirotecnico.

Per assistere alla sfilata non è sufficiente andare in centro, bisogna avere un biglietto, il costo è di 20 euro a corso a persona (ridotto per i minori di 14 anni e le compitate). Se volete prendere parte a tutte le sfilate, invece, esiste un biglietto cumulativo del valore di 35 euro. I biglietti sono già in vendita (in prevendita).

PROSEGUI LA LETTURA

Carnevale di Viareggio 2019, le date e i biglietti é stato pubblicato su Travelblog.it alle 07:30 di Sunday 20 January 2019

]]>
0
Bracconieri uccidono raro ibis eremita in Toscana Sat, 19 Jan 2019 16:59:11 +0000 http://www.petsblog.it/post/161075/bracconieri-uccidono-raro-ibis-eremita-in-toscana http://www.petsblog.it/post/161075/bracconieri-uccidono-raro-ibis-eremita-in-toscana Maria Vasta Maria Vasta

ibis eremita

Nei giorni scorsi, in Toscana, è stato ucciso un raro esemplare di ibis eremita, un animale appartenente a una specie rara e protetta. L’Ibis eremita ucciso dai bracconieri si chiamava Dusti, e faceva parte del progetto internazionale Valdrappteam, che si impegna a favorire una migrazione controllata per questi rari uccelli, in modo da fargli apprendere nuovamente la giusta rotta migratoria.

A tale progetto collabora anche il Wwf, che durante i mesi invernali ospita questi animali nell'Oasi della laguna di Orbetello. I membri dell’associazione fanno sapere attraverso una nota che quella che riguarda il povero Dusti non rappresenta la prima volta che un esemplare del genere viene ucciso dai bracconieri.

Prima di lui a dicembre sempre in Toscana sono stati impallinati mentre volavano assieme Theo e Frieda. Altri due ibis, Flaps e Don Muggele (il primo in Toscana, il secondo nel Lazio) sono scomparsi in circostanze sospette. Le indagini sono attualmente in corso

fanno sapere i membri dell'associazione, i quali aggiungono che quella del bracconaggio rappresenta una grave minaccia per questi animali (considerati una specie in pericolo critico di estinzione), una minaccia che rischia di vanificare gli sforzi fatti da tante persone per riuscire a salvarli dall’estinzione.
Il Wwf, attraverso il suo ufficio legale, sta preparando un esposto.

via | Ansa

Foto da iStock

PROSEGUI LA LETTURA

Bracconieri uccidono raro ibis eremita in Toscana é stato pubblicato su Petsblog.it alle 16:59 di Saturday 19 January 2019

]]>
0
Polly Pocket, il nuovo cartone animato Sat, 19 Jan 2019 15:00:31 +0000 http://www.bebeblog.it/post/215700/polly-pocket-cartone-animato http://www.bebeblog.it/post/215700/polly-pocket-cartone-animato Patrizia Chimera Patrizia Chimera

Polly Pocket cartone animato

Polly Pocket cartone animato: Cartoonito fa ritornare bambini anche tutte le mamme e tutti i papà, con una serie tv animata dedicata alle famose bamboline che ci hanno tenuto compagnia negli anni Novanta in mille avventure diverse. Dal 14 gennaio, dal lunedì al venerdì alle ore 17.25, il canale televisivo per i più piccoli manda in onda il cartone animato dedicato al giocattolo lanciato sul mercato nel 1989.

A 30 anni di distanza, per celebrare questo importante anniversario, non solo arrivano nuovi cofanetti Polly Pocket nei negozi di giocattoli, ma anche una prima tv, un cartone animato che Cartoonito (canale 46 del DTT) dedica al mitico giocattolo e alle amiche inseparabili che anche sul piccolo schermo vivono tantissime divertenti ed entusiasmanti avventure.

Il cartone animato ci racconta le avventure di Polly, una bambina di 11 anni che ha voglia di scoprire il mondo, anche grazie alle sue invenzioni. Si sente piccola, a causa della sua statura, ma lei è caparbia e non le importa di cosa pensano gli altri. Dimostra a tutti di che pasta è fatta. La nonna Penelope le ha lasciato un medaglione magico, che permette di rimpicciolire tutto. Insieme a lei a gestire questo potere che vuole usare per aiutare gli altri, le amiche di sempre: Shani e Lila. Ovviamente c'è anche una cattiva: è Griselle Grande, la migliore amica di nonna Penelope ossessionata dal potere e da quel medaglione magico che lei userebbe per scopi terrificanti!

Storia delle Polly Pocket

Le Polly Pocket sono state create nel 1983 da Chris Wiggs con un portacipria, che era diventata una casa delle bambole per la figlia Kate. Bluebird Toys di Swindon, Inghilterra, brevettò l'idea. Ed ecco che nel 1989 sul mercato sono arrivati i primi cofanetti di Polly Pocket, distribuiti da Mattel dai primi anni Novanta. L'azienda della Barbie poi ha acquistato il marchio nel 1998 e l'anno dopo ecco il lancio di nuovi modelli.

Foto Facebook

PROSEGUI LA LETTURA

Polly Pocket, il nuovo cartone animato é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 15:00 di Saturday 19 January 2019

]]>
0