it_IT Donna Blogo.it - Ultime notizie della sezione Donna Sun, 22 Oct 2017 06:28:43 +0000 Sun, 22 Oct 2017 06:28:43 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogo.it/donna 2004-2014 Blogo.it La ricetta dei saccottini al cioccolato veloci con la pasta sfoglia Sun, 22 Oct 2017 06:15:02 +0000 http://www.gustoblog.it/post/205555/saccottini-cioccolato-veloci-pasta-sfoglia-ricetta http://www.gustoblog.it/post/205555/saccottini-cioccolato-veloci-pasta-sfoglia-ricetta SerenaVasta SerenaVasta

saccottini al cioccolato veloci con la pasta sfoglia

I saccottini al cioccolato veloci con la pasta sfoglia sono dolcetti buoni e semplici che potete preparare in poche mosse, sono perfetti come dessert di fine pasto o per merenda e li potete personalizzare come preferite. Per preparare questa ricetta servono pochi ingredienti, vi potete organizzare davvero in pochissimo tempo.

Ingredienti


    1 rotolo di pasta sfoglia
    1 barretta di cioccolato
    1 uovo
    Zucchero di canna
    Zucchero a velo

Preparazione


Prendete la pasta sfoglia e tagliatela a strisce spesse circa 5 centimetri e lunghe 20. All’estremità sinistra mettete 3 quadretti di cioccolato, arrotolate tutto e sigillate i bordi. Mettete questi saccottini in una teglia coperta di carta da forno, pennellateli con l’uovo sbattuto, unite qualche granello di zucchero di canna e cuocete in forno caldo a 180°C per 20 – 25 minuti fino a quando saranno gonfi e dorati. Fate intiepidire e guarnite con lo zucchero a velo.

La farcitura la potete fare con il cioccolato che preferite, al latte, bianco o fondente, ma anche la nutella va benissimo.

Foto | da Pinterest di Irene's closet e jernejkitchen

PROSEGUI LA LETTURA

La ricetta dei saccottini al cioccolato veloci con la pasta sfoglia é stato pubblicato su Gustoblog.it alle 08:15 di Sunday 22 October 2017

]]>
0
Gigi Hadid e Maybelline: la capsule collection di make up Sun, 22 Oct 2017 06:00:21 +0000 http://www.fashionblog.it/post/547543/gigi-hadid-maybelline-capsule-collection-make-up http://www.fashionblog.it/post/547543/gigi-hadid-maybelline-capsule-collection-make-up SerenaVasta SerenaVasta

Gigi Hadid e Maybelline presentano una capsule collection di make up che richiesto più di un anno di lavoro, un progetto importante che va ben oltre il ruolo di testimonial o volto del brand. La capsule collection di Gigi Hadid e Maybelline è una linea di make up incentrata sullo stile della bella top model, sui suoi colori e in particolare delle tonalità nude che lei ama e sfoggia con naturalezza e grazia.

La palette racchiude tutto quello che serve per creare un make up da zero, ci sono un ombretto, un mascara, un balsamo per le labbra, un correttore, un bronzer e un blush. Ci sono dei pennelli per stendere i prodotti che sono ottimizzati per creare delle sfumature e quindi perfette anche per lo smokey eyes. La palette di Gigi sarà venduta a soli 29,99 dollari, un prezzo democratico adatto a tutte le tasche. La cosa difficile pare sia riuscire ad accaparrarsi il prodotto, cercate i rivenditori Maybelline della vostra zona e chiedete se è possibile prenotare la palette. Secondo me potrebbe essere anche un perfetto regalo di Natale per le vostre amiche più care.

PROSEGUI LA LETTURA

Gigi Hadid e Maybelline: la capsule collection di make up é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 08:00 di Sunday 22 October 2017

]]>
0
Le frittelle di zucca salate senza uova per un antipasto sfizioso Sat, 21 Oct 2017 17:29:39 +0000 http://www.gustoblog.it/post/205719/frittelle-di-zucca-salate-senza-uova-ricetta http://www.gustoblog.it/post/205719/frittelle-di-zucca-salate-senza-uova-ricetta SerenaVasta SerenaVasta

frittelle di zucca salate senza uova

Le frittelle di zucca salate senza uova sono uno stuzzichino delizioso e buonissimo che potete preparare in casa in poche mosse. Le frittelle alla zucca sono sempre un’ottima idea in autunno, sono versatili e si possono preparare in tante versioni diverse, anche dolci! Vediamo insieme la ricetta per farle in casa.

Ingredienti


    500 gr di zucca
    2 patate medie
    Sale
    Olio extravergine di oliva
    2 cucchiai di parmigiano
    1 ciuffo di prezzemolo
    Pangrattato
    olio extravergine di oliva

Preparazione


Lessate le patate per circa 30 minuti. Tagliate la zucca a fette e ricavate 500 grammi, poi mettetela su una teglia coperta di carta da forno e cuocete in forno caldo a 180°C per 20 minuti circa. Schiacciate le patate e poi mescolatele alla zucca schiacciata con una forchetta, mescolate e aggiungete sale, parmigiano, prezzemolo tritato. Aiutandovi con due cucchiai formate delle palline, passatele nel pangrattato e poi friggetele in una padella antiaderente con abbondante olio extravergine di oliva.

PROSEGUI LA LETTURA

Le frittelle di zucca salate senza uova per un antipasto sfizioso é stato pubblicato su Gustoblog.it alle 19:29 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
I cibi più pericolosi per la salute secondo Coldiretti Sat, 21 Oct 2017 16:56:02 +0000 http://www.benessereblog.it/post/169364/i-cibi-piu-pericolosi-per-la-salute-secondo-coldiretti http://www.benessereblog.it/post/169364/i-cibi-piu-pericolosi-per-la-salute-secondo-coldiretti Maria Vasta Maria Vasta

Cibi pericolosi

Coldiretti ha stilato la lista dei «cibi più pericolosi» per la nostra salute. Si tratta di alimenti che finiscono spesso sulla nostra tavola, e che possono mettere a rischio il nostro benessere senza che ce ne rendiamo conto. Scopriamo dunque quali sono i cibi più pericolosi da evitare, per proteggere la nostra salute in maniera efficace:

  • Pesce dalla Spagna: può contenere metalli pesanti, tra cui il mercurio e il cadmio. In particolar modo, tra il pesce spagnolo può essere tossico quello pescato lontano dall’Unione Europea, ad esempio negli Oceani, dove – a causa dell’inquinamento - si registra una forte presenza di metalli pesanti
  • Prodotti dietetici ed integratori provenienti dagli Stati Uniti, che contengono sostanze non autorizzate nell’Ue, ma consentite invece in America
  • Arachidi dalla Cina, che sarebbero eccessivamente contaminate da aflatossine, ovvero sostanze naturalmente presenti nei cibi, ma che se presenti in quantità eccessive possono essere cancerogene
  • Peperoni dalla Turchia, coltivati con l’utilizzo di pesticidi oltre i limiti
  • Pistacchi dall’Iran, anche in questo caso possono contenere quantità eccessive di aflatossine
  • Fichi secchi della Turchia: sempre a causa degli alti livelli di aflatossine
  • Carne di pollo dalla Polonia, rischiosa per via delle contaminazioni microbiologiche (in particolar modo per il rischio di salmonella)
  • Nocciole dalla Turchia: per la presenza di aflatossine oltre i limiti
  • Arachidi dagli Stati Uniti: sempre per la presenza eccessiva di aflatossine
  • Pistacchi dalla Turchia: anche in questo caso, sono sconsigliati per via dell'elevata presenza di aflatossine contenute all'interno del prodotto.

via | La Stampa

PROSEGUI LA LETTURA

I cibi più pericolosi per la salute secondo Coldiretti é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 18:56 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
Walter Nudo a Sabato italiano dopo l'incidente: "Sono guarito" Sat, 21 Oct 2017 14:42:30 +0000 http://www.gossipblog.it/post/539974/walter-nudo-a-sabato-italiano-dopo-lincidente-sono-guarito http://www.gossipblog.it/post/539974/walter-nudo-a-sabato-italiano-dopo-lincidente-sono-guarito Lord Lucas Lord Lucas

Walter Nudo è tornato in tv dopo il brutto incidente in moto risalente alla fine del 2016. L'attore era in California quando se l'è vista davvero brutta:

"Ho picchiato l'osso sopra i denti. Se avessi colpito mezzo centimetro sotto... Altre volte son caduto dalla moto, stavolta subito mi è arrivato un dolore sulla gamba destra... La gamba ha girato come non mai. Di istinto ho preso la gamba e ho cercato di raddrizzarla. Non riuscivo neanche a respirare dal dolore. Quando è successo le macchine andavano, io ero solo lì che mi tenevo la gamba. Per fortuna chi mi ha investito, andando via, ha picchiato un'altra macchina. Io l'ho perdonata la ragazza, lei continua a negare... era senza assicurazione. In America, se non hai un'assicurazione, non ti curano. Grazie a Dio avevo l'Obama Care che ha coperto. Il costo di un intervento simile è di 270 mila dollari. Io ci ho rimesso la franchigia, 7-8mila dollari".

Oggi Nudo dice di essere guarito, pur senza fare la classica fisioterapia:

"Ho recuperato a modo mio".

Da lì a un excursus sulla sua vita il passo è stato breve. Nudo si è così raccontato:

"Sono nato in Canada, da adolescente ero cicciottello. Mi sentivo molto introverso. Lo sport mi ha aiutato ad aprirmi, rimane sempre una disciplina che applico alla vita. Per avere i muscoli bisogna andare in palestra tutti i giorni, non una volta ogni cinque mesi. Allo stesso modo bisogna allenare la mente che funziona nella stessa, identica, maniera".

In questo modo Walter è riuscito a lasciarsi alle spalle la fine del suo matrimonio:

"Hanno sofferto molto i miei figli per la mia separazione dalla loro mamma Tatiana. Non c'è colpevole. Ci sono solo persone che stanno male".

Oggi Elvis e Martin girano il mondo come ballerini di danza classica, seguendo le orme della loro mamma. L'attore ed ex naufrago si è detto molto fiero di loro.

PROSEGUI LA LETTURA

Walter Nudo a Sabato italiano dopo l'incidente: "Sono guarito" é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 16:42 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
Risotto con zucca e salsiccia: la ricetta perfetta Sat, 21 Oct 2017 14:00:14 +0000 http://www.gustoblog.it/post/3962/risotto-zucca-salsiccia-ricetta http://www.gustoblog.it/post/3962/risotto-zucca-salsiccia-ricetta SerenaVasta SerenaVasta

risotto zucca e salsiccia

Il risotto con zucca e salsiccia è un classico primo piatto d’autunno, una ricetta deliziosa e perfetta per chi ama i sapori tradizionali. Usate una buona zucca e soprattutto della salsiccia fresca e genuina, preferibilmente acquistata in macelleria e non al supermercato.

Ingredienti


    350 gr di riso Carnaroli
    600 gr di zucca
    1 cipolla bionda piccola
    Mezzo bicchiere di vino bianco
    2 nodi di salsiccia
    1,5 litri di brodo vegetale
    Sale
    Olio extravergine di oliva
    2 cucchiai di parmigiano
    50 gr di burro

Preparazione


Tritate la cipolla e mettetela in padella con l’olio extravergine di oliva, fate dorare e poi aggiungete la salsiccia senza il budello, mescolate bene con la forchetta in modo da tritarla un po’. Fate insaporire per qualche minuto. Pulite la zucca e tagliatela a pezzi abbastanza piccoli, versatela in padella e cuocete tutto insieme, aggiungendo un mestolino di brodo vegetale caldo.

Unite il riso, fatelo tostare e poi sfumate con il vino bianco, fatelo evaporare a fuoco vivace, poi abbassate la fiamma e portate il riso a cottura aggiungendo il brodo man mano che serve. Aggiustate di sale solo alla fine perché il brodo è sempre un po’ sapido. Mantecate con burro e parmigiano e servite.

PROSEGUI LA LETTURA

Risotto con zucca e salsiccia: la ricetta perfetta é stato pubblicato su Gustoblog.it alle 16:00 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
3 idee per una colazione sana e nutriente Sat, 21 Oct 2017 11:12:46 +0000 http://www.benessereblog.it/post/169373/3-idee-per-una-colazione-sana-e-nutriente http://www.benessereblog.it/post/169373/3-idee-per-una-colazione-sana-e-nutriente Giusy Capozzi Giusy Capozzi

colazione sana, idee

Per essere sicuri di fare una colazione sana, occorre utilizzare gli ingredienti giusti.

Ecco 3 spunti per una colazione sana e nutriente


  • Toast con semi di chia - basta affettare una banana e mettere le fette sul pane tostato cospargendo di semi di chia. In questo modo si fa il pieno di calcio e vitamine.

  • Quinoa con frutta - una manciata di quinoa con frutti di bosco e cannella e si assumono in quantità adatta  proteine, carboidrati sani e antiossidanti.

  • Frullato di banane e crema di mandorle - per una colazione sprint utile soprattutto se si pratica sport, frullate una banana con crema o burro di mandorle,  latte vegetale, yogurt greco e miele. Una spruzzata di cannella o cacao ed ecco una colazione golosa, sana e nutriente. 

PROSEGUI LA LETTURA

3 idee per una colazione sana e nutriente é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 13:12 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
Shopping on line: come evitare le truffe? Sat, 21 Oct 2017 11:00:22 +0000 http://www.pinkblog.it/post/346186/shopping-on-line-come-evitare-le-truffe http://www.pinkblog.it/post/346186/shopping-on-line-come-evitare-le-truffe Maria Vasta Maria Vasta

Shopping on line

Shopping on line - Vi piace acquistare prodotti originali e divertenti, sui siti di shopping on line, senza dover perdere ore e ore alla ricerca dell'oggetto giusto nei negozi e nei centri commerciali? E a chi non piace? Purtroppo però, quando facciamo acquisti sui siti internet è sempre importante tenere bene gli occhi aperti, per evitare di essere truffati e prendere delle sonore fregature. Per venirvi incontro, vogliamo segnalarvi oggi cinque utili consigli per proteggersi dalle truffe on line. Siete curiose di scoprire di quali consigli si tratta? Eccoli qui sotto per voi:

  • Non fornire mai i dati della carta di credito e dei propri documenti senza prima avere la massima sicurezza che si tratti di un sito affidabile
  • Quando possibile, prediligere sempre lo scambio a mano, che prevede l’incontro di persona
  • Non fidarsi quando quello che volete acquistare costa oggettivamente troppo poco rispetto al suo normale prezzo
  • Scegliere solo metodi di pagamento certificati e sicuri
  • Diffidare da chi vi contatta dall’estero, e non fornire dati personali effettuando pagamenti su conti non italiani

Se volete saperne di più per imparare a proteggere la vostra sicurezza ed evitare di andare incontro a delle truffe on line, date un’occhiata al video in alto, e seguite gli utili consigli degli esperti!

PROSEGUI LA LETTURA

Shopping on line: come evitare le truffe? é stato pubblicato su Pinkblog.it alle 13:00 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
Come usare il mini stepper, benefici ed esercizi Sat, 21 Oct 2017 10:43:29 +0000 http://www.benessereblog.it/post/169366/come-usare-il-mini-stepper-benefici-ed-esercizi http://www.benessereblog.it/post/169366/come-usare-il-mini-stepper-benefici-ed-esercizi Giusy Capozzi Giusy Capozzi

mini stepper, benefici

Il mini stepper costituisce un attrezzo molto versatile e adatto da utilizzare in casa.

Se lo spazio in casa è limitato e pure il vostro budget, il mini stepper può essere utilizzato per un allenamento senza troppe pretese.

Ma quali benefici apporta l'utilizzo del mini stepper?

Il primo vantaggio è in termini di salute, l'attrezzo infatti, utilizzato in modo corretto e regolare migliora il funzionamento dell'apparato cardiovascolare.

Il mini stepper aiuta a tonificare efficacemente la parte inferiore del corpo e può essere utilizzato come allenamento anticellulite.

L'allenamento con il mini stepper può costituire la parte cardio di un allenamento completo composto quindi anche da esercizi di tipo anaerobico da eseguire con i pesi per esempio, oppure sostituire la corsa di tanto in tanto quando non è possibile uscire di casa per condizioni atmosferiche avverse.

Quali esercizi si possono svolgere con il mini stepper?

Si comincia con il riscaldamento per circa dieci minuti passando poi ad una velocità più sostenuta. L'allenamento va svolto almeno 5 giorni a settimana, eventualmente suddividendolo a intervalli durante il giorno.

Gradualmente è opportuno allungare i tempi per ottenere buoni risultati. Non bisogna però dimenticare, al termine dell'allenamento, di diminuire la velocità in modo graduale fino a fermarsi per dare quindi il tempo all'organismo di tornare ad uno stato di riposo.

 

 

PROSEGUI LA LETTURA

Come usare il mini stepper, benefici ed esercizi é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 12:43 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
Alessia Marcuzzi: "Da sempre sono una donna irrequieta. Oggi controllo il cellulare di mio figlio" Sat, 21 Oct 2017 10:38:35 +0000 http://www.gossipblog.it/post/539970/alessia-marcuzzi-donna-irrequieta-oggi-controllo-il-cellulare-di-mio-figlio http://www.gossipblog.it/post/539970/alessia-marcuzzi-donna-irrequieta-oggi-controllo-il-cellulare-di-mio-figlio Diego T Diego T

1-alessia-marcuzzi.jpg

Alessia Marcuzzi si è raccontata in una lunga intervista al Corriere. La bionda conduttrice romana - che si appresta a tornare in tv nei primi mesi del 2018 con L'isola dei famosi - ha parlato di quanto sia una donna irrequieta, caratteristica che la contraddistingue sin da quando era bambina:

E' così. Ho idee in continuazione, da quando sono piccola. Già da bambina avevo una vitalità non normale. Ho iniziato a leggere da sola Topolino, a 3 anni e mezzo. Dopo che lo hanno scoperto, mi hanno messa in una primina e a 16 anni e mezzo ho finito il liceo. Secchiona? No, ma avevo un talento nell’apprendere. I miei mi hanno dato molti stimoli e molte regole: sono state fondamentali... Io non riesco a imporle troppo ai miei figli... Essere così curiosa non mi rende serena: è come se non fossi mai del tutto soddisfatta, cerchi sempre qualcosa che ti entusiasmi di più... Ho avuto due figli con due uomini diversi, ora sono sposata con un altro. Non ho fatto come mamma e papà, che si sono fidanzati a 16 anni e sono ancora insieme: un modello che mi piaceva ma non ho saputo replicare. Non riesco a placarmi

Nonostante irrequieta lo sia ancora oggi, ha imparato ad apprezzare anche la stabilità (soprattutto in campo sentimentale):

Non sono mai stata con qualcuno se non mi andava. Ma a un certo punto bisogna sapersi fermare: non si possono provare le farfalle nello stomaco per sempre e nemmeno dettare il bello o cattivo tempo in eterno. Me lo ripeto da quando sono più grande. E ci credo, anche se di base resto una irrequieta. Se c’è una giornata negativa per me è finito tutto: ciao, puoi andare.

Poche le regole che riesce a imporre ai figli, ma su una cosa non transige "Niente cellulari a tavola". La Marcuzzi ammette di controllare il cellulare del figlio maggiore Tommaso:

Gli ho dato il telefonino ma poi lo controllo. Gli ho installato l’app per vedere dove va: una volta ha saltato scuola e l’ho subito beccato. Mi ha detto: se lo facevi tu non ti scoprivano. Ha ragione. È tutto un lavoro di acceleratore e freno.

La conduttrice confessa anche la passione per la recitazione e parla di quella volta che stava per partire per l'America per intraprendere la professione di attrice. A fermarla, però, l'amore per Simone Inzaghi:

La recitazione è la mia vera passione, avrei voluto fare l’attrice. In quel film ero al fianco di David Bowie e Harvey Keitel: proprio lui mi diede delle dritte per fare l’Actor’s Studio in America. Poi ho incontrato Simone (Inzaghi, ndr), me ne sono innamorata perdutamente al punto da farci subito Tommaso. Mi sono domandata milioni di volte come sarebbe andata altrimenti. Certo sarei volata in America.

PROSEGUI LA LETTURA

Alessia Marcuzzi: "Da sempre sono una donna irrequieta. Oggi controllo il cellulare di mio figlio" é stato pubblicato su Gossipblog.it alle 12:38 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
J Crew uomo: i must have per l'autunno 2017 Sat, 21 Oct 2017 10:30:38 +0000 http://www.fashionblog.it/post/547624/j-crew-uomo-i-must-have-per-lautunno-2017 http://www.fashionblog.it/post/547624/j-crew-uomo-i-must-have-per-lautunno-2017 Giorgio Giorgio

Per l’autunno-inverno 2017-2018, J. Crew scommette su una serie di look casual che il giovane di oggi potrà giostrare come meglio crede, seguendo l’estro del momento. In primo piano infatti tutta una gamma di must have per la stagione fredda che vi permetterà di comporre e scomporre il vostro guardaroba secondo il mood della giornata.

Così eccovi un duttilissimo completo scuro, uno smanicato camouflage, un parka e, naturalmente, un paio di irrinunciabili blue-jeans; capi da combinare ed abbinare a vostro piacimento, certi però di essere ogni volta al passo con la moda. A stretto contatto con quel cool che, si sa, non è mai facile da “inchiodare”.

Via | Pinterest

PROSEGUI LA LETTURA

J Crew uomo: i must have per l'autunno 2017 é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 12:30 di Saturday 21 October 2017

]]>
0
Moda uomo inverno 2018: i pantaloni di pelle Sat, 21 Oct 2017 10:30:33 +0000 http://www.fashionblog.it/post/527165/moda-uomo-autunno-inverno-2017-2018 http://www.fashionblog.it/post/527165/moda-uomo-autunno-inverno-2017-2018 Giorgio Giorgio

Le rondini sembrano già scrutare l'orizzonte in vista del loro lungo viaggio di fine estate, spiando i primi segnali dell'autunno che verrà. Uno scrutare che noi facciamo subito nostro, concentrandoci però non sulle avvisaglie più o meno minacciose del tempo, ma sulle nuove tendenze della moda uomo per l'autunno-inverno 2017-2018. Una panorama vasto che già si apre davanti allo nostro sguardo, pronto a tentarci con gli ultimissimi diktat della capricciosissima fashion scene di terzo millennio. Spicchiamo allora anche noi il volo alla ricerca non del favoloso sud ma dei variegati trend della nuova stagione invernale.

I pantaloni di pelle

21 ottobre 2017

Se volete essere trendy con quel tocco appena sopra le righe, il pantalone di pelle potrebbe essere per l’autunno-inverno 2017-2018 il capo della svolta. Adorato dalle rock-star che ne hanno fatto nel corso degli anni un emblema di rottura ed aggressività, di contestazione a colpi di anche e pose sguaiate, il pantalone di pelle merita ormai di essere considerato a tutti gli effetti un evergreen, un vero classico del casual più sfrontato e rockettaro che si possa desiderare. Nomi importanti della fashion scene ne hanno subito il richiamo, una vera e propria dichiarazione d’amore da parte di stilisti e brand di fama come Prada, Hermès o Maison Margiela.

Ognuno di loro ne ha dato una propria personalissima interpretazione, chi in chiave nostalgica, ispirandosi agli inesauribili anni ’70, chi al mondo della pop art. Visioni diverse che tuttavia confluiscono in un unico, grande trend.

Se in voi alberga uno spirito avventuroso ma dormiente, una personalità da rock star che aspetta solo il momento di ruggire, questo è certamente il momento giusto per lanciarsi e sfoggiare, senza più indugi, un bel paio di pantaloni di pelle. L’autunno inverno 2017-2018 mette a vostra disposizione un campionario mosso e vasto. Non c’ è ormai che l’imbarazzo della scelta e soprattutto niente più scuse.

(gp)

Via | Pinterest 1 | Pinterest 2

Gli anni '90

07 ottobre 2017

La cosiddetta fashion scene, lo sappiamo bene, si lascia spesso e volentieri tentare dalla nostalgia. Ad ondate regolari il passato con i suoi ricchi forzieri ( che fortunatamente per noi tutti sembrano senza fondo) affascina il volubile e capriccioso popolo della moda. Per diverse stagioni gli anni ’70 hanno dominato senza posa, offrendo spunti e suggerimenti a brand e stilisti di fama, oggi tuttavia sono gli anni ’90 a tenere prepotentemente banco. Una nostalgia che era da tempo nell’aria. Un ritorno di cui ci sono state avvisaglie importanti già in passato, ma che per l’autunno-inverno 2017-2018 sembra essere più deciso e netto che mai.

Soprattutto la passione per le tute sportive hanno preso prepotentemente piede. Coordinati dai vibranti colori, marsupi alla postina, giubbetti e pantaloni casual dalla linea innegabilmente anni ’90 firmano un ritorno che sembra intenzionato a restare a lungo. Non si tratta insomma (prendete pure nota, se credete) di una toccata e fuga, ma di un’influenza che durerà per più stagioni.

Potete dunque investire senza grosse preoccupazioni su tutta una serie di capi nostalgici che vi torneranno utili anche in futuro. L’amore per gli anni ’90 ci dicono gli esperti è qui per restare, aprite allora senza esitazioni il vostro armadio e portafoglio al nuovo vecchio decennio. Non ve ne pentirete.

(gp)

Via | Pinterest

La nuova primavera della cravatta

10 settembre 2017

Un accessorio che è l'emblema, il simbolo di tutto uno stile di vita. Di una visione inossidabile dell'eleganza maschile. La cravatta – perché è di lei che stiamo parlando - è da sempre, impossibile sottacerlo o negarlo, uno dei capisaldi del guardaroba maschile. Molta acqua è passata sotto i ponti da quando gli impavidi legionari romani se la legavano attorno al collo per facilitare, durante le loro faticosissime marce, la respirazione.

Passaggi nel tempo che l' hanno vista prendere sempre più piede come accessorio principe dell'eleganza dell'uomo, eccola così nel frivolissimo settecento trasformarsi in una nuvola di pizzo (su ispirazione dei mercenari croati che qualche anno prima ne indossavano una di seta), mentre nell' ottocento più severo e rigoroso la cravatta diventa l'unico accessorio maschile su cui è possibile sbizzarrirsi, diventare quasi civettuoli.

Ed oggi? Oggi dopo alcuni attacchi frontali, sguardi in tralice e spalle sdegnosamente girate, la cravatta è stata riportata prepotentemente in auge da stilisti di gran fama (citiamo al volo Prada e Balenciaga) che le hanno fatto perdere quella sua innegabile formalità, abbinandola spesso e volentieri a note estrose, dettagli inattesi, interpretazioni alacremente avventurose. Per l'autunno-inverno 2017-2018 la cravatta rivendica insomma un ruolo da vera protagonista della moda da uomo. Un ruolo certamente svecchiato da tutta una serie di diversi modi di portarla ed esibirla. Una nuova primavera tutta da abbracciare.

(gp)

Via | Pinterest 1 | Pinterest 2

Il tessuto trapuntato

23 agosto 2017

Il tessuto trapuntato a quanto pare ha sedotto in lungo ed in largo il mondo della moda. Per l'autunno-inverno 2017-2018 molti sono infatti i nomi importanti che ne hanno rinverdito i fasti, proponendolo non solo nei giubbetti e giacconi che come sempre vanno fortissimo, ma anche in completi dall' aria intrepida, ma irresistibilmente cool. Così eccovi l'oufit tutto rosa confetto di Topman, il “pullover” rosso e blu di Dries Van Noten, l'abito intero dall'aria casual-chic di Ermenegildo Zegna ed infine la tenuta verde oliva di MSGM.

Un campionario mosso e sfaccettato da cui attingere a piene mani. Il nostro elenco di esempi potrebbe infatti continuare a lungo, quasi ad nauseam, visto il fascino profondo che questo tessuto dallo spirito tutto sportivo e dinamico ha esercitato su gran parte del mondo della moda. Un fascino destinato in tutta probabilità a sedurre, prima che l'inverno sia finito, anche voi.

(gp)

Via | Pinterest 1 | Pinterest 2

PROSEGUI LA LETTURA

Moda uomo inverno 2018: i pantaloni di pelle é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 12:30 di Saturday 21 October 2017

]]>
0